!X

FESTA DEL CINEMA DI ROMA 17 - "Guerra tra Poveri"


In concorso ad Alice nella Citt, il corto di Kassim Yassin Saleh sottolinea la disperazione di una famiglia di periferia che viene sfrattata dalla propria abitazione


FESTA DEL CINEMA DI ROMA 17 -
"Guerra tra Poveri" di K.Y. Kaleh (Foto Carlino)
Manuel (Alessandro Sardelli) e Matteo (Francesco Rodrigo) sono due fratelli opposti: il primo vendicativo e violento, il secondo la dimostrazione di come in citt e in quartieri difficili esistano persone buone, che sognano una vita diversa ma che vivono nella malavita a causa di mancanze affettive ed economiche.

La scelta di utilizzare il bianco e nero azzera il pregiudizio, rendendo tutti i personaggi uguali e nessuno migliore di un altro. La regia riesce a cogliere nel segno, soprattutto nei momenti di azione in cui viene scelto luso della soggettiva e lo spettatore si trova al centro della scena, costretto a guardare immobile gli aggressori che sembrano prenderlo a pugni. Impossibile, per lui, non empatizzare con la vittima, riuscendo a provare il suo stesso timore.

Il culmine di "Guerra tra Poveri" una precisa scena in cui i due fratelli, insieme al cugino, faranno irruzione nella casa di una famiglia, altrettanto piena di problemi, che porter i personaggi alla riflessione, e alla consapevolezza di quanto sia inutile combattere e quanto sia importante ascoltarsi un po di pi.

15/10/2022, 09:29

Silvia Nobili