Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

SOTTODICIOTTO 23 - "Piano piano" miglior esordio italiano


SOTTODICIOTTO 23 -
La sezione competitiva di Sottodiciotto Film Festival & Campus riservata ai lungometraggi d’esordio italiani prodotti nell’anno in corso, in gara per l’assegnazione del Premio “Gianni Volpi”, si conclude in serata con la premiazione del vincitore, alle ore 21.45, al Cinema Massimo 2 di Torino.

Valutati i cinque film in concorso, la giuria, composta da Steve Della Casa, direttore artistico del Torino Film Festival, Claudio De Pasqualis, attore e conduttore radiofonico, e Cecilia Valmarana, vicedirettrice di RAI Cultura ed Educational, assegna il Premio “Gianni Volpi” per il miglior lungometraggio d’esordio italiano, anno 2022, (consistente in una scultura realizzata dall’artista Massimo Sirelli) a:

Piano Piano di Nicola Prosatore (Italia 2022, 84’)
con la seguente motivazione: “Perché è una storia di formazione raccontata in un contesto completamente originale. L'idea di collocare la vicenda in un passato recente conferisce al film una forza notevole, supportata da una riuscita regia e da un'ottima interpretazione degli attori, tra i quali spicca Antonia Truppo”.

La giuria ha, inoltre, deciso di assegnare una menzione speciale a:
Amanda di Carolina Cavalli (Italia 2022, 93’)

con la seguente motivazione: “Del lungometraggio si sottolinea lo sguardo libero ed ironico della regista. Amanda è un film di scrittura e di paesaggi, con una originalità non ricercata, una sua 'stranezza' personale e unica. La menzione vuole essere un ulteriore incoraggiamento per Carolina Cavalli a continuare a far sentire la sua voce così speciale”.

17/12/2022, 21:45