Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

ME CONTRO TE - "Missione Giungla" il Duo contro Viperiana


Il nuovo film della coppia di youtuber campione di incassi Luì e Sofì arriva in sala il 19 gennaio diretto da Gianluca Leuzzi. Una produzione Warner Bros. Entertainment Italia, Colorado Film Production e Me Contro Te.


ME CONTRO TE -
Sofì e Luì in "Me Contro Te - Missione Giungla"
Dopo la fortunata trilogia "La vendetta del Signor S", "Il mistero della scuola incantata" e "Persi nel tempo" (19 milioni di euro incassati, un David di Donatello "Premio dello spettatore"), tornano gli youtuber amati dal giovanissimo pubblico Luì e Sofì (Luigi Calagna, Sofia Scalia) con "Me Contro Te Il Film – Missione Giungla", scritto dal duo con Emanuela Canonico, Andrea Boin e Gianluca Leuzzi, anche regista.

Dopo le avventure nell’Antico Egitto, Luì e Sofì vorrebbero solo riposarsi, ma una nuova minaccia incombe sulla Terra. Una fonte magica nascosta tra la giungla custodisce la chiave per annullare tutti gli incantesimi del mondo ma, se contaminata, può trasformare la Terra in un deserto spoglio e senza vita. Viperiana lo ha scoperto e con l’aiuto del suo fedele servitore Serpe ha già iniziato a mescolare nella fonte pozioni stregate che rendono l’acqua viola. Luì e Sofì che insieme all’aiutante di Pongo e accompagnati dalla guida Serenino e da Tara, figlia del capo tribù dei Pesantosi, dovranno decifrare la mappa che li condurrà alla fonte magica e sventare il piano diabolico di Viperiana.

L’universo colorato, leggero e buonista dei Me Contro Te accompagna da anni un’ampia fetta di bambini che ne hanno decretato il successo. Luì e Sofì, come tanti programmi di intrattenimento educativo, come, per esempio lo sono stati in passato “L’albero azzurro” e la “Melevisione”, insegnano attraverso le loro avventure i valori quali l’amicizia, il rispetto verso gli altri e verso la natura, l’onestà.

Il tutto aggiornato al presente, con riferimenti ai social network e ai trend più in voga. Anche "Missione Giungla" rispetta queste caratteristiche del duo attraverso momenti musicali, composti da Matteo Curallo, ostacoli da superare e nuovi personaggi. Un linguaggio molto semplice e delle situazioni giocose rendono il film, come del resto anche la precedente trilogia, poco adatto a un pubblico adulto a differenza di altri film per ragazzi “fruibili” anche dai grandi, come tantissimi felici esempi Disney. Magari in futuro Luì e Sofì sapranno adattarsi a una fascia di pubblico più ampia.

17/01/2023, 08:36

Caterina Sabato