!Xš‚‰

SBAGLIANDO S'IMPARA - Tra commedia e heist movie


Alessandro Ingrà dirige e interpreta il suo terzo lungometraggio che racconta le vicende di una compagnia teatrale. Con Alessandro Paci, Graziano Salvadori, Giovanni Cacioppo, Sossio Aruta, Maura Leone, Barbara Kal, Alice Morrocchi, Noemi Cusato, Luca Ferrante, Pietro Fornaciari, Gloria Tonini. Una produzione Artist Film Production.


SBAGLIANDO S'IMPARA - Tra commedia e heist movie
"Sbagliando s'impara" di Alessandro Ingrà
Gli attori e le attrici di una piccola compagnia teatrale toscana sognano di realizzare il loro primo film, e un sedicente produttore si mostra interessato ad aiutarli, ma la situazione presto degenera e si troveranno costretti a prendere delle decisioni estreme per risolvere i loro problemi.

"Sbagliando s’impara" è un film a basso budget, terzo lungometraggio scritto e diretto dall’attore Alessandro Ingrà che racconta alternando comicità a momenti più intimisti le difficoltà di una compagnia teatrale di provincia a sbarcare il lunario e a diventare popolare, e i problemi personali che attanagliano soprattutto il protagonista interpretato dallo stesso regista.

Le premesse sono sicuramente delle migliori trattandosi di una produzione toscana, un territorio che ha per sua natura e tradizione una predilezione verso la comicità sagace, beffarda e spesso scorretta. Quel che manca purtroppo a questa storia è che fatica a coinvolgere. La sceneggiatura debole che non valorizza le interpretazioni degli attori, si perde in situazioni inverosimili e in risvolti scontati, e gioca su stereotipi come i criminali meridionali o i carabinieri “da barzelletta”. Dalla commedia si passa presto all’azione, facendo il verso ai numerosi heist movie di successo, un genere molto imitato ma anche molto difficile da realizzare.

Il titolo del film può essere sicuramente da monito all’autore per dare più verità e struttura ai suoi prossimi lavori sfruttando al meglio la brillante indole toscana.

13/03/2023, 08:03

Caterina Sabato