Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

EAGLE PICTURES - Fusione per incorporazione di 3 Marys Entertainment


EAGLE PICTURES - Fusione per incorporazione di 3 Marys Entertainment
Eagle Pictures, società leader nella distribuzione, di cui presidia ogni segmento della catena di sfruttamento del contenuto, e tra i principali produttori indipendenti italiani, ambito nel quale, in breve tempo, ha saputo raggiungere un ruolo primario sia in Italia che internazionalmente, si è fusa con 3 Marys Entertainment s.r.l., società indipendente operante nella produzione e distribuzione cinematografica che ha portato nelle sale titoli campioni di incasso come “ A Casa tutti bene”, “ La Befana vien di notte”,“ 18 Regali” e “Bones and All”.

La fusione per incorporazione di 3 Marys Entertainment s.r.l. in Eagle Pictures S.p.A. sarà efficace dal 1° aprile 2023 e, a seguito all’operazione, i soci fondatori di “3 Marys Entertainment” Enzo Ricci, Raffaella Viscardi e Giovanni Corrado diventeranno azionisti del gruppo guidato da Tarak Ben Ammar con una quota complessiva dell’11,11%.

La fusione s’inserisce nell’ambito di un più ampio progetto imprenditoriale che mira a incrementare i diritti cinematografici di proprietà di Eagle Pictures, a cogliere opportunità d’investimento in progetti produttivi, sia italiani ma soprattutto internazionali, presentati da soggetti che non necessariamente sono alla ricerca di un Partner industriale, un rafforzamento patrimoniale importante e il ricongiungimento di alcuni importanti investimenti già fatti precedentemente insieme.

Eagle Pictures è l’unica società indipendente italiana che produce e distribuisce film e serie tv dialogando con tutte le realtà dell’audiovisivo, sia nazionali sia internazionali. Inoltre, rappresenta in Italia alcuni tra i più prestigiosi Studios americani quali “Paramount” e “Sony” per il cinema, “Disney” e “Sony” per l’Home Video. Nel 2022 ha anche siglato un importante accordo con Sony Pictures Entertainment per la produzione di alcune pellicole in Europa, di cui 4 già in sviluppo, che ha costituito un ulteriore passo verso il consolidamento dei rapporti della società con i grandi players del settore come Disney, Universal, Warner Bros. Discovery e Lionsgate.

Tarak Ben Ammar, Il principale azionista di Eagle Pictures, afferma: “Dopo l’accordo con Sony che ha rappresentato un importante traguardo verso il consolidamento dei rapporti di Eagle Pictures tra i grandi players del settore come Disney, Universal, Warner Bros. Discovery, la fusione con “3 Marys Entertainment” va nella direzione di rafforzare ancora di più la presenza della società in Italia al fine di creare un polo di produzione e distribuzione cinematografica e audiovisiva in grado di soddisfare un pubblico sempre più esigente ed un mercato dell’audiovisivo in continua evoluzione. Un benvenuto a Enzo Ricci, Raffaella Viscardi e Giovanni Corrado con i quali siamo sicuri che si potranno realizzare nuove e stimolanti operazioni per consolidare sempre di più la forza di Eagle Pictures in Italia e nel mondo”.

Enzo Ricci, presidente e fondatore 3 Marys Entertaiment afferma: ”Sono molto felice di unire la nostra realtà a uno storico player del mercato cinematografico come Eagle Pictures: sono certo che l’ambizioso progetto di consolidamento italiano e di sviluppo internazionale sarà finalizzato con successo grazie allo straordinario lavoro di Tarak Ben Ammar e della sua squadra guidata dall’AD Andrea Goretti. Per me e i miei soci sarà un onore poter essere parte di questa stimolante avventura”.

Eagle Pictures è stata assistita dallo studio legale Chiomenti con un team guidato dagli Avvocati Luca Fossati e Corrado Borghesan e dal dott. Fabrizio Redaelli dello Studio Redaelli & Associati

3 Marys Entertainment è stata assistita dagli Avvocati Davide Contini e Annalisa Pescatori dello studio legale Grimaldi, dal dott. Livio Strazzera dello Studio Strazzera e dal dott. Francesco Nobili dello Studio Biscozzi Nobili.

La “Fairness Opinion”, in merito alla congruità del Rapporto di Cambio, è stata rilasciata dal dott. Gian Marco Committeri dello Studio Alonzo Committeri & Partners.

16/03/2023, 12:40