!Xš‚‰

CORTO MA NON TROPPO! 2023 - Dall'8 al 10 giugno


CORTO MA NON TROPPO! 2023 - Dall'8 al 10 giugno
Il Festival Corto... ma non troppo! sta tornando per la sua 11ª edizione! Anche quest'anno si celebra la diversità e l'inclusione sociale attraverso il cinema. L’appuntamento dall’8 al 10 giugno 2023

Dalle strutture residenziali socio riabilitative Casa Johnny e Casa Mary viene organizzato da 11 anni il festival che rappresenta il sogno di liberare la società e la cultura dai pregiudizi verso chi è affetto da disturbi psichiatrici.

L’iniziativa animerà il Comune di Paliano l'8, il 9 e il 10 giugno 2023 presso l’ex Cinema esperia in Piazza XVII Martiri: tre giornate all’insegna del cinema e dell’arte. Il programma è molto ricco: proiezioni dei cortometraggi in concorso; inserti musicali dell’AzzTherapy band, composta da operatori e utenti delle strutture residenziali socio riabilitative Casa Johnny e Casa Mary; presentazione dei progetti riabilitativi delle strutture e delle realtà che si occupano di riabilitazione; momenti di dibattito sul tema della salute mentale e sull’educazione giovanile; premiazioni dei cortometraggi vincitori. Inoltre, per la serata conclusiva di sabato 10 giugno viene organizzato The Crazy Colours of Music, una grande festa in piazza con l’esibizione di gruppi musicali, corpi di ballo e dell’AzzTherapy Band.

Il festival promuove l'inclusione sociale dei pazienti, offrendo loro la possibilità di partecipare a un evento culturale e di interagire con il pubblico. I ragazzi - utenti delle strutture riabilitative palianesi - sono gli assoluti protagonisti della manifestazione: presenziano in qualità di organizzatori e gestori degli spazi, forniscono indicazioni e dettagli sugli eventi in programma, realizzano i gudget e i regali per il pubblico e per gli ospiti della rassegna. L’evento è dunque un’occasione per promuovere l'importanza della riabilitazione psichiatrica e permettere in contatto le strutture che si occupano di questo tipo di attività.

Il cuore dell’iniziativa è il concorso di cortometraggi principalmente rivolto a strutture terapeutiche, riabilitative e ad enti e associazioni che si occupano di disabilità in generale e aperto a tutti. Al centro i temi come l’unicità della persona, la riabilitazione, l’inclusione sociale e la condivisione. Nel corso delle edizioni trascorse il Corto... Ma non troppo! ha avuto un’ampia risonanza nazionale e internazionale Quest’anno sono state 67 le iscrizioni, con cortometraggi provenienti da tutto il mondo: Cina, Stati uniti, Regno Unito, Brasile, Iran e molti altri Paesi. (Per consultare l’elenco completo dei partecipanti si rimanda al sito del Festival).

Un altro anno per il nostro festival, un ponte in grado di collegare le nostre strutture, il nostro lavoro, con altre realtà che si occupano di disagio psichico e fisico con le quali poter strutturare una rete di contatti e di scambio. È la possibilità di mettersi in gioco attraverso il mezzo cinematografico al pari dei professionisti di quel mondo che spesso li ha esclusi o solo raccontati. Finalmente anche per loro e per noi c’è uno spazio, un luogo e un tempo per godere della possibilità di far sentire la nostra voce. - commenta Enzo Prisco Amministratore delle strutture riabilitative palianesi e Direttore Artistico del Festival.

26/05/2023, 09:20