TersiteFilm
!Xš‚‰

CORTI IN CORTILE 15 - Nasce il Film Market


CORTI IN CORTILE 15 - Nasce il Film Market
Una XV edizione ancora più ricca per “Corti in Cortile, il Cinema in breve”, lo storico festival dedicato al cortometraggio italiano e internazionale che si terrà nel Palazzo della Cultura di Catania dal 15 al 17 settembre 2023.

E' il Film Market l'importante novità della kermesse, inserita all’interno del Catania Summer Fest promosso dal sindaco Enrico Trantino e organizzata dall’Associazione Culturale Visione Arte, direttore artistico Davide Catalano, e dal Comune con la Direzione Cultura e la Catania Film Commission. Società di produzione, distributori, film-maker, film commission siciliane, consulenti di finanziamenti europei ed esperti di cineturismo e location saranno i protagonisti del nuovo spazio “Film Market”, centro di networking e incontri allestito sulla suggestiva terrazza di Palazzo Platamone, nell'area di “Corti in Cortile“ denominata “Spazio Franco Tomaselli”.

Produzione e post-produzione, la legislazione che regola gli aspetti logistici, il diritto d’autore o le modalità di reperimento e uso di fondi comunitari, ma anche cine-turismo e distribuzione: il festival mira a creare un luogo che, sulla scia dello European Film Market di Berlino, rappresenti una preziosa occasione nel panorama dei festival cinematografici italiani per mettere in contatto e in interazione i film-maker, i produttori e l’intera filiera dei soggetti coinvolti nel processo creativo e produttivo, con la presenza di alcuni degli interlocutori più autorevoli del settore pronti a fornire delucidazioni e informazioni.

Il progetto sul Film Market catanese, supportato dalla direzione Cultura retta da Paolo Di Caro, è stato messo a punto nel corso di alcuni tavoli tecnici coordinati dalla responsabile della Catania Film Commission, Sabina Murabito (che è anche tra i componenti della prestigiosa giuria di "Corti in Cortile"), e dal direttore artistico e ideatore del festival, Davide Catalano.

"Una proposta condivisa" - sottolinea la Catania Film Commission - "che rientra nell'ambito dell'attività di sviluppo e promozione della cultura, dell'arte, del cinema, soprattutto tra i giovani, che l'Amministrazione guidata dal sindaco Trantino sta portando avanti. Si sta puntando in special modo sul coinvolgimento di professionisti e operatori culturali del territorio, con un progetto che prevede di offrire loro la possibilità di confrontarsi e mettersi in gioco non solo fuori dall'Isola, e per questo un particolare ringraziamento va alla Sicilia Film Commission".

"Il Film Market" - spiega il direttore artistico, Davide Catalano - "si vuole affermare come punto di riferimento per tutte le realtà cinematografiche siciliane. Ci auguriamo che sia l’inizio di una tradizione, che già dal prossimo anno promette di coinvolgere l’intero Sud Italia".

Tra le adesioni, oltre alla Catania Film Commission, le case produttrici Wildside (Claudio Falconi) e Cinemaset (Antonio Chiaramonte), il Prof. Enrico D.G. Nicosia, esperto in cine-turismo, Tiziana Falsaperla, Giudice presso la I sez. civile del Tribunale di Catania esperta in diritto d’autore delle opere cinematografiche e l’avv. Riccardo Trovato, esperto in assistenza legale a produzioni cinematografiche e ai principali soggetti coinvolti.

22/08/2023, 19:08