TersiteFilm
!Xš‚‰

IO CAPITANO - Designato come candidato italiano per gli Oscar


Dopo il trionfo alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, un'altro importante riconoscimento per il film di Matteo Garrone.


IO CAPITANO - Designato come candidato italiano per gli Oscar
È Io Capitano di Matteo Garrone il titolo scelto dall’Italia per la corsa all’Academy Award come miglior film internazionale: una designazione, quella resa nota dall’ANICA, che punta su un’opera capace di conquistare, sin dalla prima proiezione alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, l’attenzione del pubblico e della critica non solo italiani, e di imporsi con due importanti riconoscimenti - Leone d’argento per la migliore regia e Premio Marcello Mastroianni per l’attore emergente - nel palmarés del festival.

“Ringraziamo la Commissione che ha scelto Io Capitano di Matteo Garrone all’interno di una selezione, in particolare quest’anno, di ottimo cinema – commenta Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema -. È un onore partecipare alla gara per gli Academy Awards con un’opera di un autore dal talento straordinario che sa parlare la lingua del mondo, che riesce a trattare uno dei temi più complessi della nostra contemporaneità e farsi intendere da tutti, trasfigurando le immagini che abbiamo quotidianamente davanti i nostri occhi per trasformarle in un racconto epico, dai forti tratti emotivi, che va dritto al cuore di ogni spettatore.

Ne è la prova l’esperienza vissuta in questi giorni nelle sale di tutta Italia, dove il pubblico sta ricevendo il film e il cast che lo accompagna con un’onda di consenso e di emozione praticamente unanime. In tutto simile al successo che Io Capitano ha riscosso meritatamente con il pubblico, la critica, la stampa internazionale e la giuria, nel corso della Mostra del cinema di Venezia. Un’approvazione generale che aumenta le chance del film nella competizione con gli altri candidati.

Molte altre opere nella selezione, gran parte delle quali coprodotte da Rai Cinema, erano meritevoli di gareggiare, ognuna caratterizzata dalla presenza di grandi coproduttori internazionali, a conferma di come sia alta l’attrattiva del mercato estero nei confronti del cinema italiano, grazie anche al forte e determinante sostegno del Ministero della Cultura”.

21/09/2023, 08:30