TersiteFilm
!Xš‚‰

CARESEEKERS - Nei cinema selezionati dal 9 ottobre


Un documentario on the road alla ricerca della Cura: incontri, visioni e utopie di chi ha bisogno di cura e di chi con la cura ci lavora.


CARESEEKERS - Nei cinema selezionati dal 9 ottobre
Che rapporto c’è tra chi ha bisogno di cura e chi della cura ne ha fatto il proprio lavoro? Perché, ad oggi, le condizioni di salute, fisiche e psicologiche, di entrambe queste parti sembrano peggiorare? Si può davvero vivere bene fino alla fine? “Careseekers - in cerca di cura” di Teresa Sala e Tiziana Francesca Vaccaro è un viaggio alla ricerca di risposte, un documentario on the road attraverso diverse esperienze di cura e prospettive, tra operatori sanitari, madri e figlie, gruppi di incontro, tra bivi e vicoli ciechi, tra le crepe del nostro welfare. Il film sarà nei cinema dal 9 ottobre 2023, prodotto da Smk Factory, distribuito da OpenDDB.

Vanni e Natalia sono due anziani che hanno fatto da caregiver alle loro madri e ora si interrogano sulla vecchiaia che avanza e su chi si prenderà cura di loro. Natalia, donna combattiva e passionale, ha dato vita ad un laboratorio di autocoscienza sulla cura insieme ad altre donne del suo paese natale, Fabbrico (a Reggio Emilia): sono anziane, tutte donne, che si sono occupate della cura dei propri familiari. Saranno loro a iniziare il viaggio dalla pianura padana. Vasilica è una donna rumena di quarantacinque anni che fa la badante 24 ore su 24 a Miranda, signora ultranovantenne con demenza senile, in una stretta casa di un quartiere residenziale di Milano; è partita per l’Italia circa 15 anni fa, lasciando la sua vita e i figli ancora bambini, e adesso non sa più quale sia il suo posto nel mondo. Nella Casa di Riposo Villa Antonietta nel quartiere di Lorenteggio a Milano, la vita delle oss (operatrici socio-sanitarie), quasi tutte ragazze giovani e straniere come Marienne, e quella delle residenti, signore delle Milano bene, si svolge tra faticose alzate e messe a letto, pappe e pannoloni, sorrisi e conflitti. In un piccolo paesino della Sardegna (a Siniscola, in provincia di Nuoro), Sandra e le sue amiche hanno deciso di provare a vivere insieme gli anni della vecchiaia in una forma comunitaria, col desiderio di trovare una strada di cura alternativa. Quattro storie, quattro racconti di cura che si incontrano in un surreale viaggio in macchina per la pianura padana. Ad ogni capitolo una delle protagoniste si aggiunge al variopinto gruppo alla ricerca di una risposta alla grande domanda che anima l’intero racconto: “quale cura ci (a)spetta?”

“La cura è, secondo noi, una postura e non un ambito specifico dell’esperienza umana. - dichiarano le autrici - Data la vastità del tema, abbiamo deciso di concentrare la nostra narrazione del bisogno di cura sull’anzianità, una fase cruciale della vita, che troppo spesso viene rimossa dall’immaginario collettivo perché si associa al decadimento del corpo e della mente, o peggio, alla morte. Ciò che invece spesso si tende a dimenticare, quasi a voler inconsciamente rimuovere, è che prima o poi tutte e tutti diventeremo vecchi/e, avremo bisogno di cure. E chi si prenderà cura di noi? E allora forse vale la pena fermarsi un attimo e pensare, se non darci delle risposte, almeno farci delle domande, insieme, nella collettività”.

21/09/2023, 10:20