Fondazione Fare Cinema
!Xš‚‰

ALEX BRAVO, POLIZIOTTO A MODO SUO - Iniziate le riprese


ALEX BRAVO, POLIZIOTTO A MODO SUO - Iniziate le riprese
Sono partite oggi, 5 febbraio 2024, le riprese di una nuova serie televisiva, "Alex Bravo, poliziotto a modo suo", destinata alla prima serata di Canale 5. La fiction, prodotta da 11 Marzo Film Srl in coproduzione con RTI/ Mediaset, e con il supporto della Marche Film Commission, sarà girata interamente nelle Marche ed avrà Senigallia come sua location principale.

La nuova serie televisiva avrà come protagonista un Ispettore di polizia, geniale nella risoluzione dei vari casi, ma allo stesso tempo molto disordinato nella vita privata, e sarà interpretato dall’attore Marco Bocci. Il progetto che sarà diretto dal regista Beniamino Catena, marchigiano ed innamorato della sua terra, prevede una lavorazione di 21 settimane di riprese, e sarà una serie totalmente nuova nei contenuti nonché piacevole, leggera ed anche divertente in molte circostanze.

La location principale sarà il “Commissariato di Senigallia”, ovvero il suggestivo ed iconico Palazzetto Baviera, concesso alla produzione dal Comune di Senigallia per la realizzazione delle scene. La troupe, composta da 60 persone circa, alloggerà a Senigallia per tutto il periodo delle lavorazioni. Oltre al Palazzetto Baviera, le riprese coinvolgeranno alcune strade della città, abitazioni private, locali e ristoranti noti ed altri luoghi storici, come il Foro Annonario e la Rotonda a mare.

Anche le spiagge di Senigallia, nel primo periodo estivo (maggio/giugno) saranno coinvolte nelle riprese, al fine di valorizzare al massimo lo splendido litorale marchigiano e mostrare la bellezza dei luoghi. Oltre Senigallia, la fiction coinvolgerà altri comuni delle Marche fra i quali Ancona, Sirolo, Numana, Morro D’Alba, Jesi ed altri ancora in via di definizione.

"Mentre in queste settimane va in onda su Canale 5 la serie I magnifici 5 con Raoul Bova, girata nella Riviera del Conero, parte una nuova importante produzione made in Marche destinata alle reti Mediaset" - commentano il presidente di Fondazione Marche Cultura, Andrea Agostini, e il responsabile di Marche Film Commission Francesco Gesualdi - "Una nuova opportunità per mettere in vetrina le bellezze delle nostre terre, che certamente un autore marchigiano come Beniamino Catena saprà valorizzare al meglio".

05/02/2024, 13:23