Fare Cinema
banner430X45

LA SIGNORA COL ROSSETTO - Fermare il tempo col cinema


Un documentario di Francesca Coppola realizzato con materiali di "found footage".


LA SIGNORA COL ROSSETTO - Fermare il tempo col cinema
Realizzato tutto con materiali di archivio, una vicenda famigliare è qui letta nella toccante testimonianza di una donna che ritrova se stessa cinquant'anni dopo. La nonna della regista, ormai arrivata alla vecchiaia, condivide i suoi ricordi sulla vita di una donna, la difficoltà degli anni '60 e l'acciaieria inquinante di Taranto come spettro ricorrente sullo sfondo. Il film di Francesca Coppola si fa a questo punto rarefatto e sognante, la voce fuori campo e il ricordo diventano come personaggi narranti di un passato che sfugge.

Prodotto da AAMOD e montato dalla stessa regista, "La Signora col Rossetto", rientra nel filone dei film sulla storia famigliare più intimista e toccante. Ognuno di noi potrebbe diventare il regista del proprio passato, se solo valorizzasse ciò che giace immobile a deperire nel buio dei cassetti. La scrittura digitale e la tecnica di montaggio della regista, riportano alla realtà ciò che la vita ci ha tolto per i limiti del vivere. Dopo un pò che si vive è fisiologico, si muore e si scompare. Rimane il cinema e la narrazione come atto ultimo del celebrare le vite di ognuno. il cosiddetto "found footage film" è dunque il genere ottimale per la sperimentazione e un banco di prova per soggetti che avrebbero poca possibilità di essere realizzati con un prodotto a soggetto di tipo classico.

06/04/2024, 09:59

Duccio Ricciardelli