-D30
I Viaggi di Robi
Nello Ferrara

16/03/1972
Firenze, Italia

Altro


Nello Ferrara


Filmografia dal 2000:
in produzione » Il Cacio con le Pere: aiuto regista
2018 » corto Birth: Produttore Esecutivo
2010 » Probabilmente: regia (opera prima), soggetto, sceneggiatura

Biografia:
Nello Ferrara nasce a Firenze, il 16 Marzo del 1972.á
Si scopre filmaker ed autore giÓ dall'adolescenza quando, grazie ad alcuni amici e vicini di casa pi¨ facoltosi, ha la possibilitÓ di avvicinarsi al mondo delle riprese video e del montaggio analogico.
Sono anni di ricerca, di sperimenti e di tentativi. NonchŔ di errori, di materiale improponibile e di VHS lasciate sugli scaffali a prendere polvere.
Le prime esperienze come autore, invece, finalizzate alla creazione di un prodotto concreto, arrivano subito dopo il diploma di scuola superiore, nel 1993: per una casa di produzione di videogiochi, con sede a Bologna, realizza infatti le sceneggiature e il game designing di tre prodotti diventati poi Demo della societÓ in questione: un Platform Game, un'Avventura Grafica ed uno Shot'em Up.
Nello stesso periodo sperimenta la scrittura narrativa con racconti dall'impronta surreale e ai limiti della realtÓ; realizza il prototipo di un gioco di ruolo da tavolo (regole e concept game) e scrive il soggetto di serie, comprensivo di Numero Zero, di un fumetto stile Marvel Comics dall'impronta decisamente noir e un po' retr˛: X-Law.
Per quel che riguarda la formazione, subito dopo il diploma, frequenta un biennio di scrittura creativa presso la scuola-laboratorio cinematografica Immagina, di Firenze.

Le prime esperienze professionali
E' il 1997. Le esperienze trascorse, e la formazione ricevuta, lo fanno approdare al mondo professionale dove, da subito, sente l'esigenza di approfondire l'aspetto della regia, fino ad allora solo sfiorata come Filmaker indipendente.á
Inizia pertanto ad instaurare collaborazioni con studi professionali di produzione video su Firenze e Prato come Cameraman e Regista Video con i quali svolge numerosi lavori.
Nel 2001 si iscrive alll'Accademia Nazionale di Arti Cinematografiche di Bologna.
Nello stesso anno viene assunto come cameraman e regista video in due canali televisivi toscani, TVR TELEITALIA e TOSCANA TV, facenti entrambi capo alla stessa societÓ. Durante questa collaborazione, durata quasi due anni, realizza numerosi lavori, trasmessi dalle due emittenti, in qualitÓ di autore e regista. Lavori per lo pi¨ di stampo sociale e culturale.
Per proprio conto, intanto, scrive e dirige alcuni cortometraggi col tentativo di perfezionare l'utilizzo degli strumenti di Regia sino ad ora appresi in Accademia.
Come Autore scrive il lungometraggio "Il pianto della maschera", diretto da Marco Frosini per il mercato Home Video e Satellitare. Un thriller in costume, ambientato in Italia nel 1792.

Il primo Film e la SocietÓ
Terminata l'Accademia di Bologna, dove si diploma come Regista e Sceneggiatore, lascia l'incarico in TV per mettersi in proprio, fondando la Kaantiers' Entertainment, la propria casa di produzione Video.
E' il 2003. Subito dirige il suo primo lungometraggio in video, dal titolo "Probabilmente", scritto con Milko Cardinale: commedia grottesca dai risvolti ironici e sentimentali. Destinato al mercato Home Video e prodotto dalla neonata casa di produzione Bellosguardo Film.
Negli anni successivi lavora su numerosi set di film lungometraggi per il cinema, come aiuto o assistente alla regia.
Parallelamente scrive materiale proprio: "1054" (Soggetto per DocuFiction, storico-sociale); "C'Ŕ una cosa di cui vorrei parlarti" (Soggetto di serie per minifiction TV, sentimentale); "Un Oscar per due" (Soggetto per commedia degli equivoci, lungometraggio cinematografico).
Come Kaantiers' Entertainment, poi, inizia collaborazioni anche nel settore dell'animazione: il frutto di questa prima esperienza Ŕ "S01. L' ultima stella" (Soggetto per lungometraggio di cinema di animazione di fantascienza), scritto in collaborazione con e per la scuola di fumetto e di cinema FX di Firenze, Nemo NT.

La trasferta Romana
Agli inizi del 2005, spinto dai contatti professionali instaurati, si trasferisce a Roma e, proseguendo in direzione dei cartoni animati, scrive, per Matitanimata di Roma, il soggetto di serie, le Major e le sceneggiature degli episodi di una serie di Cartoon TV: "Nonno Sonno" (3/6 anni). Da quella collaborazione, poi, scaturisce l'ingaggio per la scrittura della sceneggiatura dell'episodio pilota di un'altra serie ideata da Luca Giarrettino: "Ghianda & Foglia" (8/12 anni).
La versatilitÓ dimostrata in termini di scrittura gli consente di passare da temi frivoli e divertenti a trame forti e decise: scrive infatti, per la casa di produzione MadCast di Roma, e contemporaneamente ai cartoni animati, il soggetto di serie, la Major e la sceneggiatura di una miniserie TV, in due puntate da 100 minuti, dal titolo "Libera" e dal genere poliziesco-investigativo.
Durante la permanenza a Roma frequenta un workshop per la formazione di autori di programmi per il Digitale Terrestre. Da quella esperienza scrive il Concept Game di due trasmissioni TV destinate alla fascia pre-serale: "Lo sfasciacarrozze" e "Sembrava un filmů!".
L'incontro con un collega, nella capitale, porta alla stesura di una sceneggiatura a quattro mani per una serie TV dal titolo "Golconda". Si tratta di un telefilm innovativo e originale, al vaglio del mercato Americano.
Nel frattempo scrive il format, il soggetto di serie e la Major di una sit-com in 22 puntate dal titolo "Circuito Chiuso". Di questa, con Marco Limberti, regista di "Love Bugs" (ITALIA 1) e "Sette vite come i gatti" (RAI DUE), scrive poi il pilota della serie.
Conoscendo l'importanza della formazione e dell'aggiornamento professionale, frequenta a Roma un corso di 'Ideazione e di Sceneggiatura per il Cinema e la Fiction TV'. Qui incontra Carlotta Ercolino, Head Writer di "Incantesimo" su RAI UNO. Da una sua idea, e dopo una collaborazione tra i due, scrive il soggetto di serie e la Major di una Fiction TV in 6 puntate dal titolo "Pesci fuor d' acqua".
Continua la collaborazione con Madcast, la casa di produzione romana, e scrive, con il titolare della societÓ, Francesco Castaldo, 4 serie di documentari destinati a RAI International.
Per RAI UNO lavora come story liner, per De Angelis Group di Roma, nel team di "Incantesimo", la soap del primo canale RAI.
In quel periodo, come progetto personale, scrive "LUNA ľ L'altra faccia delle donne", una Graphic Novel, ambientata in una metropoli dalle mille veritÓ, che vede come protagonista una giovane e spericolata giornalista alle prese con il lato pi¨ nero del suo territorio urbano.

Il "provvisorio" ritorno in Toscana e ai Set
E' la fine del 2007 quando torna a vivere in Toscana, mantenendo comunque stretti contatti professionali con Roma.
E torna anche sui set cinematografici, come secondo aiuto regista per il lungometraggio per il cinema di Marco Limberti, dal titolo "Cenci in Cina"; come primo aiuto regia per il lungometraggio in video "Il cadavere di vetro" di Massimiliano Palaia, con Luigi Diberti ("Saturno Contro", "L' ultimo bacio") e Daniele Favilli ("Un posto al sole").
A Roma frequenta un workshop di 'Scrittura e di áIdeazione del Film di Genere', con Alfredo Mazzara ed i Manetti BROS. Il corso Ŕ formativo ed utile se non altro perchÚ, in seguito, scrive, da un soggetto di Marco Limberti, il film lungometraggio "The Butcher": uno splatter-horror con importanti momenti psicologici e ricercati.
Fonda, con due soci, Filmakers.TV una Web/IP TV capace di trasmettere in streaming i contenuti narrativi degli utenti del sito stesso.
Scrive il soggetto di serie, la Major e l'episodio pilota di una serie di Cartoon TV, "Condominio La Gardenia", realizzato da una nuova casa di animazione toscana, lo Short Cut Studio.
Con Giada Ulivi scrive il soggetto di serie, la Major e l'episodio pilota di una Short SitCom, dal titolo "Doppio Io". Di questa, come Kaantiers' Entertainment, produce anche la puntata pilota.
Con Francesco Ciampi e Luca Calvani scrive il soggetto e la sceneggiatura di "MF & MF".
Con il solo Ciampi, invece, realizza la stesura di due soggetti cinematografici da proporre per la produzione: "Domani Smetto" e á"Da stamani a stasera".
Come progetti personali scrive i soggetti di tre commedie brillanti: "Fulmini a ciel sereno", "I ruoli del gioco" e "Matrimonio con i gradi".
Nell'estate del 2009 ingaggia, come Kaantiers' Entertainment, un accordo di collaborazione in esclusiva con RTV38 per la produzione e la realizzazione dei servizi giornalistici nella provincia di Prato.

La Capitale chiama.
Contattato da alcuni colleghi, torna nella capitale per la stesura di un nuovo copione, di una serie TV e di altre serie di Cartoni animati.
I prossimi progetti personali, intanto, prevedono la stesura di un Thriller basato sullo strano viaggio attorno al mondo che un investigatore fiorentino compie alla ricerca di un killer, e lo sviluppo di una nuova Graphic Novel i cui ingredienti principali sono: futuro, passato e mondi paralleli.
(ultima modifica: 19/07/2010)

Sito Web: http://www.nelloferrara.com/

Premi e nomination