I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila
Antonio Bellia

03/11/1969
Catania, Italia

Antonio Bellia


Filmografia dal 2000:
2019 » doc Prospettiva Ballarò: regia
2017 » doc La Corsa de L'Ora: regia, soggetto, sceneggiatura
2015 » doc Tutte le Scuole del Regno: soggetto, sceneggiatura
2013 » doc Spremuti come Limoni - L'Italia in Crisi: regia
2012 » doc Il Santo Nero: regia, soggetto, sceneggiatura, produttore
2011 » doc Silvio, uno di noi: regia
2010 » doc A Tutto Tonno - La Pesca del Tonno Rosso: regia, soggetto, sceneggiatura, fotografia
2008 » doc Belice ’68, Terre in Moto: regia
2007 » doc La Favola Perduta: regia, soggetto, sceneggiatura
2006 » doc ‘A Pirrera: regia, soggetto, sceneggiatura, fotografia
2002 » doc Ore d'Aria. Storia di Silvia Baraldini: regia, soggetto, sceneggiatura
2000 » doc Nel Cuore delle Alghe e dei Coralli - I Cento Passi di Peppino Impastato: regia, soggetto, sceneggiatura, fotografia

Biografia:
Nato a Catania nel 1969. Dopo la laurea in psicologia, si dedica immediatamente alla regia di documentari. Lavora anche come assistente alla regia con Marco Tullio Giordana, Ciprì e Maresco, Roberto Faenza. Nel 1998, realizza i documentari "Radio Spazio Pirata" sulla costituzione di una radio libera da parte di un gruppo di giovani e "Peppino Impastato: Storia di un Siciliano Libero" in occasione del ventennale della morte di Impastato. Figura su cui torna nel 2000 con "Nel Cuore dell Alghe e dei Coralli" sulla figura di Peppino Impastato, la vita e le reazioni della cittadina di Cinisi durante le riprese del film “I Cento Passi” di Marco Tullio Giordana, di cui cura anche il making of. Nel 2002 realizza il documentario "Ore d'Aria. Storia di Silvia Baraldini"; nel 2003 gira "Andare" liberamente ispirato dall’omonimo racconto di Martino Lo Cascio e "Crimini di Pace" sul polo petrolchimico siciliano e sui disastri ecologici da esso causati. Nel 2004 realizza il cortometraggio in S16mm. "Senza Tempo" in coregia con Giacomo Iuculano. Nel 2007 realizza il documentario “A Pirrera” (la miniera), sulla vita dei minatori di zolfo nella Sicilia del dopoguerra, e "La Favola Perduta", inserito nel progetto Albasuite.
(ultima modifica: 14/12/2007)