Meno di 30
I Viaggi di Robi
Marzia Tedeschi

16/03/1976
Cittŕ della Pieve (PG), Italia

Altro


Marzia Tedeschi


Filmografia dal 2000:
2011 » Mancanza: attrice (La donna che parla attraverso parole d'amore)
2008 » No Problem: attrice (Attrice di Fiction)

Biografia:
Marzia si é trasferita a Berlino dal 2012 per recitare in una serie tv tedesca e da allora continua a lavorare come attrice italiana in Germania.
Parla tedesco, inglese e francese. Ha recitato in Arabo su copione nel film “Il Pane Nudo”
Il suo nuovop ruolo tv Maria é andato in onda su ARD nel gennaio 2015 nel film tv tedesco "Tatort"- Die Sonne stirbt wie ein Tier- dove intepreta il ruolo della nuova donna del Commissario Kopper, regia di Patrick Winczewski, Baden Baden.
Ha da poco frequentato a Berlino la Masterclass con l´acting-coach americana Ivana Chubbuck, "Il potere dell´attore".
Lo scorso settembre é stata membro di giuria a Minsk al Kufar Theater Festival, Bielorussia, dove ha anche diretto in inglese un acting workshop dal titolo "Trust and love in the actor"
.Dal 14 luglio all´ 11 agosto 2014 é stata in scena al teatro “Dorothy Strelsin” di Manhattan con lo spettacolo “Clan Macbeth” al Midtown International Theater Festival di New York.
Sempre a New York ha frequentato acting classes con il coach Matthew Corozine, Sandy Meisner tecnique, alla MCS Studio di Manhattan.
Ha recitato come protagnista, ruolo “Ewwa”, nel cortometraggio tedesco “Das Kokainbiest” diretta da Tania Elstermeyer, Berlino, giugno 2014.
Prima delle riprese del film Tatort é rientrata un mese a Roma per recitare nello spettacolo “Rock Caligola” di Camus, ruolo: Cesonia, regia Daniele Scattina, Teatro Tor Bella Monaca, febbraio 2014.
Gennaio 2014 la vede interpretare il ruolo drammatico di “Aurora” nel cortometraggio “Ein Bad voller Tränen”, regia Veronica Paradiso, girato a Darmstadt.
Per la tv tedesca ha recitato inoltre il ruolo Gina nella serie tv bavarese “Dahoam is Dahoam” e il ruolo di Francesca, per il quale si é traferita a Berlino, nella serie tv “Patchwork Family” andata in onda sul canale SAT1 nell´inverno del 2013.
A Berlino frequenta regolarmente dal 2012 classi di recitazione all´ Actors Space, Sandy Meisner Tecnique con l´acting-coach inglese Mike Bernardin e con la coach tedesca Greta Amend. dal.
Marzia é nata a Cittŕ della Pieve (PG), laureata all’Universitŕ “La Sapienza” di Roma e dopo varie scuole di recitazione e workshop con insegnanti americani del metodo Staniwslaskj-Strasberg, (tra i quali Geraldine Baron, Marilyn Fried, Michael Margotta e Greta Seacat), inizia la sua carriera come attrice di teatro e di cinema, lavorando con personaggi tra i quali Franco Zeffirelli, Nino Castelnuovo, Daniela Giordano, Filippo Timi, Alberto Negrin e con il regista inglese Terry Enright con il quale ha lavorato in due performance teatrali in Inghilterra.
Per l´interpretazione cinematografica del ruolo di”Sallafa” nel film “Il Pane Nudo”, per la quale ha rasato completamente la testa a zero e ha recitato accanto all´attore Said Taghmaoui, é stata premiata come ‘Migliore Attrice’ a San Francisco al Tiburon International Film Festival, e ancora al Rotterdam Arab Film Festival e al BAFF film Festival 2006. “Il Pane Nudo”(Al Hubz Al Hafi – For Bread Alone) é una coproduzione Italiana/Francese/Marocchina, diretto dal regista Rachid Benhadj film vincitore tra gli altri premi anche del Globo D´Oro dalla stampa estera 2006. Marzia ha lavorato al cinema anche con Vincenzo Salemme in “No Problem”(2008), Medusa Film Prod. e in un film sperimentale “Mancanza-Studio”, presentato al Festival “Era New Horizon” a Wroclaw, Polonia (2011), coproduzione italiana con la Corea del Sud.
In Italia ha lavorato in varie serie tv, tra le quali “L´Isola” per la regia di Alberto Negrin e “Il Bene e Il Male” diretto da Giorgio Serafini . Ha girato vari cortometraggi, vincitori di premi internazionali, tra i quali “Life is an illusion” diretto da Massimo Amici e girato a Los Angeles e “Il Compito” diretto da Rachid Benhadj.
Tra il 2008-2009 č stata impegnata in due spettacoli teatrali a Roma focalizzati sui diritti delle donne nel mondo, per la regia di Daniela Giordano: “Come fanno le ragazze”, teatro Piccolo Eliseo e “Attivamente Coinvolte”,Teatro Palladium.
Marzia é stata Membro di Giuria al Festival del Cinema di Damasco, Siria 2010.
Nel 2011 era nel “Talent’s Corner” del Festival del Cinema di Cannes. Sempre nello stesso anno ha portato in scena lo spettacolo “Clan Macbeth” di W. Shakespeare, nel ruolo di Lady Macbeth, spettacolo che ancora partecipa a Festival internazionali, tra i quali MITFestival di New York, 2014 e il Festival Internazionale di Amman in Giordania, 2011.
(ultima modifica: 11/02/2015)

Sito Web: http://www.marziatedeschi.idra.it