FilmdiPeso - Short Film Festival
Alberto Tempi

12/11/1963
San Giovanni Valdarno, Italia

Altro


Alberto Tempi


Filmografia dal 2000:
in produzione » Oltrerosso: regia, soggetto, sceneggiatura
2017 » doc Gianni, un Film: regia, soggetto, sceneggiatura, Riprese
2015 » Rosso dal Vetro (dovunque tu vada): regia, soggetto, sceneggiatura, scenografia, produttore, Operatore di ripresa, Produttore esecutivo, Riprese
2015 » doc Tra Amore e Amicizia (doppia esecuzione per sedie elettriche): regia, soggetto, sceneggiatura
2014 » doc Corso Italia '96: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio
2011 » Cosmetica: attore, produttore
2011 » doc Un Giorno Perfetto: Consulenza Artistica

Biografia:
Nato a San Giovanni Valdarno il 12 Novembre 1963 dove tuttora vive.
Realizza e produce film e documentari alternando la sua attivitá di progettista e designer di interni; è fondatore di OFFICINA STUDIO TEMPI e dell'Associazione Culturale OFFICINA.
Collabora con Marco Melani nelle Brigate Rossellini per Rai3 (1987-1988) e proprio Melani porta al Salso Film Festival il suo primo documentario "La storia a posteriori: Fabbri-Bicoli" sull'esperienza in una nota casa di riposo della provincia di Arezzo, insieme al cortometraggio "Taralaballa" con John Lurie, entrambi del 1989. Realizza vari video e film, quasi tutti autoprodotti, alcuni dei quali incompiuti, ed alcuni videoclip musicali come per il gruppo musicale CUDÙ diPaolo Lotti per il brano "Aphasi" nel 1990; nel 1992 realizza il primo documentario inedito sul regista Mario Monicelli, "Il Signor Monicelli" con i contributi di Vittorio Gassman e del critico Fernaldo Di Giammatteo. È del 1998 il film ad episodi "ABSOLUTE" dedicato a Marco Melani, scomparso nell'aprile dello stesso anno, con la partecipazione di Tonino De Bernardi come interprete del primo episodio "un peccato di vecchiaia". Nel 2002 produce e realizza con il fratello Antonio e Simone Cipolli "As night falls". Attualmente sta lavorando alle riprese del film "ROSSO DAL VETRO" che dovrebbe essere pronto per il 2015, e sta lavorando ad alcuni documentari definiti dall'autore "personali" fra i quali, sull'anarchitetto radical GIANNI PETTENA e su HANS HOLLEIN.
(ultima modifica: 14/05/2014)