Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

Marcello Macchia "Maccio Capatonda"


Filmografia dal 2000:
2017 » Omicidio all'Italiana: regia, attore (Piero Peluria, Filippo Bello, Eugenio Normale), soggetto, sceneggiatura, montaggio
2016 » Mariottide: regia, attore, soggetto, sceneggiatura, montaggio
2016 » Quel Bravo Ragazzo: attore (Don Isidoro)
2015 » Italiano Medio: regia (opera prima), attore (Giulio Verme, Antonino Verme, Mariottide), soggetto, sceneggiatura, montaggio
2014 » doc L'Ultimo Imperatore - Intervista a Pierino Brunelli: Voce Narrante

Biografia:
Marcello Macchia alias Maccio Capatonda è regista, attore, autore e filmmaker. Nato il 2 agosto 1978, trascorre la sua infanzia e adolescenza a Chieti. La sua passione per il video inizia già durante l’infanzia e precisamente a 7 anni dopo la visione del film Ritorno al Futuro. A 9 anni suo nonno gli regala la sua prima videocamera e Marcello comincia a raccontare per immagini il mondo che gli sta intorno, e ovviamente lo fa a modo suo. Fino a sedici anni gira con i suoi amici diversi cortometraggi e mediometraggi horror. Dopo aver frequentato il Liceo Scientifico si iscrive alla facoltà di Tecnica Pubblicitaria a Perugia dove si laurea nel 2001. Sempre nello stesso anno decide di trasferirsi a Milano e comincia uno stage come aiuto regia e assistente di produzione in Filmmaster, una delle principali case di produzione milanesi. Durante questo periodo ha l’opportunità di sperimentarsi come filmmaker: nascono così i suoi primi lavori che daranno vita allo stile “capatondiano”: fatto di parodie, giochi di parole e non sense. Nel 2002 arrivano le prime occasioni e i primi lavori importanti per la pubblicità, che lo spingono, insieme ad Enrico Venti, alias Ivo Avido, a fondare una propria casa di produzione, la Shortcut Productions. Nel 2004 arriva la popolarità con i trailer comici, resi famosi da “Mai dire..” della Gialappa’s. Maccio Capatonda diventa un fenomeno web “contagioso”, che raggiunge le 15 milioni di visualizzazioni su Youtube. Nasce un vero e proprio micromondo di fan accaniti che vedono e rivedono i suoi video e che contribuiscono a diffondere la sua opera. È protagonista e ideatore della serie “Mario – una serie di Maccio Capatonda”, prodotta da Shortcut per MTV. È un successo di pubblico e critica. La serie è giunta oggi alla sua seconda stagione. All’interno di Shortcut Productions, collabora come autore, regista e attore per Fox, Rai Tre, All Music realizzando serie TV e trasmissioni, e come regista di spot pubblicitari e video virali per grandi aziende come Coca-cola, Ceres, Sony-Ericsson, Nestlé, Burger King, Recknitt-Benkiser. È stato testimonial di campagne nazionali, tra cui Ceres, Burger King e Calgon. Dall’inizio del 2011, insieme a Luigi Luciano ed Enrico Venti è anche speaker e autore di una delle trasmissioni più ascoltate del palinsesto radiofonico nazionale: Lo Zoo di 105 su Radio 105. Nel 2014 arriva il suo esordio cinematografico. È autore, regista e attore protagonista di Italiano Medio, film prodotto da Marco Belardi per Lotus Production e da Medusa Film in cui interpreta Giulio Verme, un ambientalista convinto in crisi depressiva. Il film incassa 2 milioni di euro nel primo weekend di programmazione. Nel marzo del 2015 firma la regia della web serie prodotta in esclusiva per Infinity Bob Torrent - La peggiore serie del web da un'idea di Leo Burnett. Il sodalizio con Infinity prosegue con la campagna social I trailers di Maccio Capatonda, con le parodie in formato trailer dei film in catalogo su Infinity. La campagna riscuote grandissimo successo, con oltre 20 milioni di views sui social network. Al momento è impegnato nelle riprese del suo secondo film.
(ultima modifica: 24/09/2016)