I Viaggi Di Roby
Armando Maria Trotta

14/05/1989
Eboli (Sa)

Altro


Armando Maria Trotta


Filmografia dal 2000:
in produzione » Il Clandestino e L’Ascensore: regia, soggetto
2022 » doc Bella Ciao - Per la liberta': soggetto, sceneggiatura
2020 » corto N4ked Truth (FEIC ovvero Fonti Eminenti Inconfutabili Confermano): soggetto, sceneggiatura
2019 » corto La Regina si Addormenta Dove Vuole: soggetto, sceneggiatura
2018 » corto Si Sospetta il Movente Passionale con l'Aggravante dei Futili Motivi: sceneggiatura, produttore
2015 » corto Buon Primo Maggio: sceneggiatura

Biografia:
Laureato con lode in Storia dell'Arte alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Parma. Consulente per la Direzione Generale Cinema del MIBACT dal 2014 al 2019 e docente di Sceneggiatura al Master di I livello in Sceneggiatura e Produzione audiovisiva dell'Università degli Studi “La Sapienza”di Roma dal 2015. Al 2020 ha firmato undici cortometraggi tra cui "Si sospetta il movente passionale con l'aggravante dei futili motivi", "La regina si addormenta dove vuole", "Riccardo che rimbalzò sulle stelle". Vincitore dei premi per la miglior sceneggiatura "Oz Repici" e "Zerotrenta" e del Premio Medusa con il soggetto per lungometraggio “Il clandestino e l’ascensore” attualmente in fase di sviluppo.
DOCENZE
2015 - in corso
2020-in corso
Docente di sceneggiatura presso il Master di I livello "Cinema, Serie TV, Format: Sceneggiatura, Produzione, Marketing" dell'Università degli studi "La Sapienza" di Roma.
Docente di sceneggiatura presso il Master in Management del settore audiovisivo e del Media Entertainment del Sole 24 Ore Business School.

DOCENZE
2015 - in corso
2020-in corso

Docente di sceneggiatura presso il Master di I livello "Cinema, Serie TV, Format: Sceneggiatura, Produzione, Marketing" dell'Università degli studi "La Sapienza" di Roma.
Docente di sceneggiatura presso il Master in Management del settore audiovisivo e del Media Entertainment del Sole 24 Ore Business School.

Consulente presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo - Direzione Generale per il Cinema. Lettura delle sceneggiature depositate presso la Direzione Generale per il Cinema e redazione di schede di supporto ai lavori della Commissione Cinematografica inerenti i progetti concorrenti all’assegnazione della qualifica di “lungometraggi di interesse culturale” per il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
Lettura delle sceneggiature e redazione di schede di supporto ai lavori della Commissione valutatrice inerenti le sceneggiature concorrenti al bando del fondo di co-sviluppo tra Francia e Italia promosso dal MiBACT (Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo) e dal CNC (Centre National du Cinéma et de l’image animée).
Lettura delle sceneggiature e redazione di schede di supporto ai lavori della Commissione valutatrice inerenti le sceneggiature concorrenti al bando del fondo di co-sviluppo tra Germania e Italia promosso dal MiBACT (Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo) e dal FFA (Filmforderungsanstalt).

Collaborazione all’organizzazione della conferenza: “Audiovisual Market and Regulation - An Industry at a Crossroads” in occasione del semestre di Presidenza Italiana del Consiglio dell’Unione Europea.
Lettura delle sceneggiature e redazione di schede di supporto ai lavori della Commissione valutatrice inerenti le sceneggiature concorrenti al bando del fondo di co-sviluppo tra Macedonia e Italia.
Collaborazione alla realizzazione del progetto “MigrArti". Collaborazioneall’organizzazione del premio "MigrArti Venezia" indetto dal Ministero dei Beni e delleAttività Culturali e del Turismo, nell'ambito della 73°, 74°, 75° Mostra internazionaled'arte cinematografica di Venezia.
Attività di sostegno alla Commissione Cinematografica del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in sede di audizione e delibera.
Key4biz.it® (quotidiano italiano sulla digital economy e sulla cultura del futuro, specializzato in Internet, Media, Telecoms).
Redazione di articoli inerenti il Cinema, le nuove tendenze dell’intrattenimento digitale e dei nuovi media. La rubrica si anima di “Libere riflessioni sull’economia dei media e della creatività tra nuovi linguaggi, mercati globali e moderne fruizioni” e si propone di leggere l’attualità con occhio critico, raccontandola in maniera innovativa ed analitica.