CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

00/00/1981
Brescia, Italia

Altro


Ettore Giuradei


Filmografia dal 2000:
2019 » doc La Nostalgia della Condizione Sconosciuta: partecipazione, soggetto, sceneggiatura

Biografia:
Ettore Giuradei, attore/cantautore, bresciano, classe 1981, dal 2000 al 2005 è attore della compagnia di teatro comico "TeatroDistratto" con la quale realizza lo spettacolo "CircoPolenta" presentato nei maggiori festival di strada italiani. Durante questo periodo approfondisce lo studio del teatro e della messinscena con Silvio Castiglioni, Pierre Bylan, Paolo Nani ed Eric de Bont. Nel frattempo inizia ad insegnare propedeutica teatrale nelle scuole elementari. Nel 2006 realizza con Michele Beltrami lo spettacolo comico surreale "Cabaret Godot". Nello stesso anno fonda, con Davide Danesi, l'etichetta discografca Mizar Records. Dal 2006 al 2010 incide e pubblica 3 dischi (Panciastorie, 2006, Mizar; Era che così, 2008, Mizar/Novunque; La repubblica del sole, 2010, Mizar/Novunque) accompagnati da tournée interminabili. Sempre nel 2006 vince il Premio per la nuova canzone d’autore italiana al MEI/Meeting Etichette Indipendenti di Faenza e nel 2008 viene invitato a partecipare al Premio Tenco e al Premio Ciampi. Suo fsso collaboratore il fratello Marco Giuradei, classe 1986, poli-strumentista e arrangiatore. Nel 2012 pubblica la favola "Il paese senza ringhiere, senza fabbriche e senza strade" con le illustrazioni di Nicola Ballarini e la produzione di chioscoMU. Nel 2013 esce l’album "Giuradei" per Picicca Dischi che uffcializza la collaborazione con il fratello Marco e con gli altri elementi della band: Domenico Vigliotti, fonico, e Alessandro Pedretti, batteria; a cui si aggiunge il nuovo chitarrista Nicola Panteghini. Dal 2006 ad oggi, il progetto ha visto la partecipazione e la prestigiosa collaborazione di diversi musicisti italiani e non tra cui Danilo Di Prizio, Beppe Mondini, Accursio Montalbano, Domenico D’Amato, Bruno Bonarrigo, Gabriele Zamboni, Gionata Giardina, Giulio Corini, Enzo Albini, Giancarlo Onorato e Jairo Zavala. Da segnalare, sempre in questo periodo, l’ideazione e realizzazione di diversi videoclip, grazie, principalmente, alla collaborazione di Giacomo Triglia, videomaker e Nicola Ballarini illustratore. Nel 2014 incontra Andrea Grasselli, regista, che gli propone di realizzare un flm-documentario sulla sua esperienza musicale ed esistenziale. Dopo tre anni di riprese il flm vedrà la luce nel 2017.
(ultima modifica: 26/03/2017)

Notizie

Premi e nomination