I Viaggi Di Roby

Cast

Con:
Fabio Donato

Soggetto:
Giordano Acquaviva

Sceneggiatura:
Giordano Acquaviva

Musiche:
Luciano Cillio

Montaggio:
Giordano Acquaviva

Fotografia:
Giordano Acquaviva

Suono:
Francesco De Marco (Suono)

Collaborazione alla scrittura:
Giovanni Conforti

Color Correction:
Genny Petrotta

Assistente alla Produzione:
Alice Bruno

Appunti per un Film: Dialoghi con Fabio Donato


Regia: Giordano Acquaviva
Anno di produzione: 2019
Durata: 33'
Tipologia: documentario
Genere: arte/sociale
Paese: Italia
Produzione: Ponte di Archimede Produzioni, Biblioteca Atkčs
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: 1920x1080 ProRes
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: Appunti per un Film: Dialoghi con Fabio Donato
Altri titoli: Notes for a Film: Dialogues with Fabio Donato

Recensioni di :
- NAPOLI FILM FESTIVAL 21 - "Appunti per un film: Dialoghi con Fabio Donato"

Sinossi: Gli incontri tra il fotografo Fabio Donato ed il regista Giordano Acquaviva si sono svolti nell’arco di circa un anno. Tra i due č nato, in maniera spontanea, un dialogo intimo e personale che, partendo dalle fotografie, ha permesso di raccontare l’inscindibile dicotomia Arte/Vita. Nello studio di Donato sono molte le storie da ascoltare.
Ogni foto stimola una fenomenologia spontanea che racchiude lo spirito d’un particolare dialogo, non dogmatico né superficiale. La strada č rimasta aperta a doppio senso ed ha seguito la dialettica del confronto. In parallelo all’ascolto dei racconti di Donato, un fil rouge si dipana lungo l’intero arco narrativo del film: la musica del disco “Dialoghi del Presente” di Luciano Cilio, compositore amico di Fabio, morto suicida all’inizio degli anni ’80.
L’ascolto del disco non č casuale. La sua musica, infatti, accompagna costantemente il fotografo mentre sviluppa i suoi lavori in studio. Appunti per un film: Dialoghi con Fabio Donato ha la stessa durata del disco di Cilio. Esso offre, infatti, la chiave per entrare nella storia di Fabio Donato, costellata da incontri con artisti come Eduardo De Filippo, Julian Beck, Hermann Nitsch, Nino Longobardi e figure che si sono distinte nel panorama culturale internazionale come Lucio Amelio e Peppe Morra. La ricerca artistica di Fabio Donato nasce in assenza di una netta separazione tra arte
e vita, da qui anche ha preso spunto la costruzione di un film su di lui. Il film testimonia di come la storia di Fabio Donato si intreccia a quella di Luciano Cilio. Ma, soprattutto, desidera ripercorrere il processo creativo che permette alla realtŕ di creare un’opera d’arte.

Periodo delle riprese: maggio 2018/marzo 2019

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto