CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby
locandina di "Centootto"

Centootto


Director: Giuseppe Bellasalma, Michele Lipori, Claudio Paravati
Year of production: 2021
Durata: 50'
Tipology: documentario
Genres: sociale
Country: Italia
Produzione: FAI Cisl, ConfrontiKino
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Post production: Post Produzione Video a cura di Magui Studio
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Centootto

Recensioni di :
- FCE DI LECCE 22 - "Centootto"

Storyline: Estremo occidente siciliano, separata dalla Tunisia da poco meno di duecento chilometri, Mazara del Vallo è una cittadina la cui storia è indissolubilmente legata alla pesca. Pur non vivendo più i fasti degli “anni d’oro”, la comunità dei pescatori continua la sua attività di pesca al gambero rosso sui fondali profondi del mar Mediterraneo, a ridosso delle coste libiche, tunisine, cipriote e turche. Ogni battuta di pesca dura circa 40 giorni, inframezzata da pochi giorni di “pausa” sulla terraferma. È in questo spiraglio che le famiglie, gli affetti, si riuniscono e vivono, condensato, il loro “dì di festa”. Ma questa routine viene turbata da un evento sconvolgente: il 1° settembre del 2020 l’equipaggio di due pescherecci (18 persone in totale) viene sequestrato al largo della Libia e trattenuto nella roccaforte del generale Khalifa Haftar. Verranno liberati il 17 dicembre 2020, dopo 108 giorni di prigionia. “Centootto” è il racconto di questa esperienza da parte di alcuni membri dell’equipaggio della Medinea, uno dei due pescherecci sequestrati. Fa da controparte il racconto di chi a terra aspettava e si è adoperato per rendere possibile il ritorno dei propri cari. “Centootto” è il racconto di Marco, Piero, M’hammad (detto Franco), Onofrio (detto Nuccio), Rosetta, Rosaria, Naures e Monica. “Centootto” è il racconto di una comunità che resiste.

Sito Web: https://confronti.net/confronti-kino/centootto/

Ambientazione: Mazara del Vallo (TP)

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto