Sudestival 2020

Chi ha rubato la Gioconda? Vita allegra di Graziano Ballinari Mutandologo


Regia: Maurizio Fantoni Minnella
Anno di produzione: 2010
Durata: 60'
Tipologia: documentario
Genere: antropologico/etnologico/religioso
Paese: Italia
Produzione: Freezone
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: HD
Camera: Panasonic Full HD
Sistema di montaggio: Avid Xpress
Formato di proiezione: DVD, colore
Titolo originale: Chi ha rubato la Gioconda? Vita allegra di Graziano Ballinari Mutandologo

Sinossi: Chi ha rubato la Gioconda? Se quella esposta al Louvre un falso come sostiene Graziano Ballinari da Garabiolo, il protagonista di questo film, allora dove si trova quella autentica?
Lultima parola spetta appunto a Ballinari, la cui storia parte da un tempo ormai lontano, da una suggestiva valle delle Prealpi, approdando alla ribalta televisiva nazionale come unico cessologo e mutandologo italiano, oltre, naturalmente, come gran cultore della cultura contadina e dei suoi oggetti. Il film racconta la filosofia di Graziano Ballinari, la sua arte in cucina, il rapporto con la piet popolare, con gli oggetti pi impensati, dai cavatappi erotici e dalle mutande storiche da donna alle trappole per topi, e infine lodio per i politici e per lattuale governo, e il sogno di un ritorno alla semplicit e alla saggezza del mondo contadino.

Ambientazione: Val Veddasca (VA) / Garabiolo (VA) / Piero (VA)

Periodo delle riprese: Agosto 2010

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto

Notizie