I Viaggi Di Roby

Festival Internazionale del Cinema di Frontiera





7. Edizione Festival Internazionale del Cinema di Frontiera

25 LUGLIO 2007
Piazza Regina Margherita
Ore 21:00
Saluti e presentazione
Ore 21:30
film in concorso
L’isola di Ferro di Mohammad Rasoulouf, Iran, 2005, 90’
Ore 23:00
film in concorso
Bombón el perro di Carlos. Sorin, Spagna, Argentina 2004, 97’
Cortile di Villadorata
Concorso Cortometraggi: premio Kodak
Ore 21:30
concorso cortometraggi
Moka di Mariano e Susanna Fiocco e Francesco Minervini, 2005, 5’
Maestro di Pasquale Marino, 2006, 18’
Sulla strada per Bagan di Francesco Uboldi, 2005, 7’ 30”
fuori concorso
Mele Cotogne di Zijad Ibrahimovic 2006 5’
Ex–files di Matteo Maccarinelli 2006 5’
Ore 22:30
Personale di Gaetano di Lorenzo
Racconto di un successo, 2004, 18’
Ore 23:00
Film musicale
Moro No Brasil viaggio nella musica brasiliana di Mika .Kaurismaki 105’
Cortile arabo
Lampi sul Mediterraneo
Ore 21.30
Outfoxed di Robert Greenwald , Usa, 2004 77’
Arna’s Children, Israele, Palestina, Paesi Bassi, 2003, 84’
Fata Morgana di Werner Herzog, Germania 1968 78'
Cortile di Villadorata
Chiacchiere sotto il fico
Ore 19:30
presentazione della rassegna Herzog, un regista di frontiera
Banca Credito Cooperativo - Circolo Soci
Via Libertà, 14 PACHINO
RASSEGNA WERNER HERZOG, un regista di frontiera
in collaborazione con RHV distribuzione
RASSEGNA CINEMA ALBANESE
in collaborazione con Kino Studio Tirana
Ore 16:30
Dove sognano le formiche verdi di Werner Herzog, Australia, 1971, 110’
Ore 18:30
Film Albania
Il Capitano di Fermi Hoshafi, Muharrem Fejzo Albania, 1972 (v.o-sott.inglese)

26 LUGLIO 2007
Piazza Regina Margherita
Ore 21:00
film in concorso
Il Cane Giallo della Mongolia di Byambasuren Davaa, Germania, 2005, 93’
Ore 22:30
Evento speciale
Lo voglio maschio di Ugo Saitta, Italia, 1971, 87’
copia restaurata proveniente dalla Filmoteca Regionale Siciliana
Ore 24:00
Effetto Notte
Le tre sepolture di Tommy Lee Jones, U.S.A. 2005, 115'
Cortile di Villadorata
Concorso Cortometraggi: premio Kodak
Ore 21:30
concorso cortometraggi
Close(D) di M. Dario Marino e Luca Libertino, 2006, 15’
Technology-X di Federico della Corte, 2005 7’
Come dire di Raffaella Russo 2005 10’
fuori concorso
L’esame di Andrea Pellerani 2006 5’
Epilogo di Mirko Aretini 2006 5’
Ore 22:30
Personale di Gaetano di Lorenzo
I mestieri, 2004, 38’
Ore 23:00
Film musicale
Festival au desert tra i Tuareg del Mali di R.Broudel 52’
Cortile arabo
Lampi sul Mediterraneo
Ore 21:30
Italia vista dal cielo: La Sicilia di Folco Quilici, 1970, 30’
La divina Diva Garbo a cura di Sebastiano Pennisi, 45’
Kalaciakra - la ruota del tempo di Werner Herzog: Germania 2003, 81’
Cortile di Villadorata
Chiacchiere sotto il fico
Ore 19:30
Stefano Malatesta, Passeggiate Siciliane
RASSEGNA CINEMA ALBANESE
in collaborazione con Kino Studio Tirana
Ore 16:30
Kalaciakra - la ruota del tempo di Werner Herzog, Germania 2003, 81’
Ore 18:30
Film Albania
Papaveri rossi sui muri di Dhimitër Anagnosti, Albania, 1976, (v.o-sott.inglese)

27 LUGLIO 2007
Piazza Regina Margherita
Ore 21:00
film in concorso
Il suo nome è Tootsi di G. Gavin Hood, Inghilterra, Sudafrica 2005, 91’
Ore 23:00
Evento speciale
omaggio a Visconti
La terra trema di Luchino Visconti, Italia, 1948, 160’
copia restaurata proveniente dal C. S. C. – Cineteca Nazionale
Cortile di Villadorata
Concorso Cortometraggi: premio Kodak
Ore 21:30
Concorso cortometraggi
Atto di dolore di Andrea Burrafato, 2005, 9’
Se fosse un caso di M. Mazzotta 15'
Tana libera tutti di Vito Palmieri
fuori concorso
Retromarcia di Davide Pangrazio 2006 5’
Pagine chiuse di Paolo McLeod 2006 5’
Ore 22:30
Personale di Gaetano di Lorenzo
Come una radio, 2005, 15’
Ore 23:00
Film musicale
The Last Waltz di Martin Scorsese 112’
Cortile arabo
Lampi sul Mediterraneo
Ore 21:30
Sillabario Africano film-documentario di Angelo Loy, Italia, 2006 60’
prodotto da AMREF, Fondazione africana per la medicina
Speriamo che sia femmina di Maria Bosio, Italia, 1992 42’
Dove sognano le formiche verdi di Werner Herzog, Australia, 1971, 110’
Cortile di Villadorata
Chiacchiere sotto il fico
Ore 19:30
Lampi sul Mediterraneo.
Cinema Albanese:Realtà e prospettive.
Incontro con autori delegazione albanese, rappresentanti film –commission siciliane, produttori e responsabili politica culturale
RASSEGNA CINEMA ALBANESE
in collaborazione con Kino Studio Tirana
Ore 16:30
Fata Morgana di Werner Herzog, Germania 1968 78'
Ore 18:30
Film Albania
Concerto nel ‘36 di Saimir Kumbaro, Albania, 1978 (v.o-sott.inglese)

28 LUGLIO 2007
Piazza Regina Margherita
Ore 21:00
film in concorso
My father di Egidio Eronico, Italia, Brasile, Ungheria 2002, 115’
sarà presente il regista
Ore 23:00
Evento speciale omaggio a Greta Garbo
La Carne e il Diavolo di Clarence. Brown, Usa, 1927, 112’
con Greta Garbo e John Gilbert
film muto con accompagnamento musicale dal vivo dell’Ensemble Darshan
Cortile di Villadorata
Concorso Cortometraggi: premio Kodak
Ore 21:30
Concorso cortometraggi
Due bravi ragazzi di Tony Palazzo 16 '
Affascinatu di Francescco Vaccaro 7’30”
fuori concorso
La rage di Michele Lamassa 2006 5’
Ora o mai piu’ Antonio Prata 2006 5’
Ore 22:30
Personale di Gaetano di Lorenzo
Miracolo a Ballarò, 2006, 15’
Ore 23:00
suoni e danze dalla Guinea
Guineé jeune fille di Carlo Condorelli 30’
Cortile arabo
Lampi sul Mediterraneo
Ore 21:30
Minatore di zolfara di Giuseppe Ferrara, 1962, 16’
La Cena di San Giuseppe di Giuseppe Ferrara, 1963, 11’
Le streghe a Pachino di Giuseppe Ferrara, 1963, 11’
Balordi di Myriam Kubescha Germania, 2005, 80’
I medici volanti dell’Africa Orientale di Werner Herzog , 1969 45’
Cortile di Villadorata
Chiacchiere sotto il fico
Ore 19:30
Egidio Eronico il regista di My father presenta il suo film
RASSEGNA CINEMA ALBANESE
in collaborazione con Kino Studio Tirana
Ore 16:30
I medici volanti dell’Africa Orientale di Werner Herzog : 1969 45’
Apocalisse nel deserto di Werner Herzog, Germania 1992, 52’
Ore 18:30
Film Albania
Racconto del passato di Dhimitër Anagnosti, Albania, 1987 (v.o-sott.inglese)

29 LUGLIO 2007
Piazza Regina Margherita
Ore 21:00
film in concorso
La guerra dei fiori rossi di Zhang Yuan, Cina, Italia, 2006, 92’
Premio ospiti
Ore 22:30
rassegna Albania:
Lettere al vento di Edmond. Budina, Italia, 2002, 84’
sarà presente il regista
Cortile di Villadorata
Concorso Cortometraggi: premio Kodak
Ore 21:30
Concorso cortometraggi
X di Jose' puglisi 4'
Il santo e il lupo di G. Landolina 20'
Ansi'a'ttesa di S. Cacciaguerra 8'
Compito in classe di Daniele cascella 15’
fuori concorso
Io amo solo te di Ditta Allah 2006 5’
Ore 23:00
Film musicale
Bob Marley 1945-1981 71’
Cortile arabo
Lampi sul Mediterraneo
Ore 21:30
Li mali mestieri di Gianfranco Mingozzi, 1963, 10’
Col cuore fermo Sicilia di Gianfranco Mingozzi, 25’
RealitiS Kosova/o di Eva Ciuk , Italia- Germania, 58’
Apocalisse nel deserto di Werner Herzog, Germania 1992, 52’
Cortile di Villadorata
Chiacchiere sotto il fico
Ore 19:30
Stefano Malatesta presenta il libro La terra trema a cura di Sebastiano Gesù
RASSEGNA CINEMA ALBANESE
in collaborazione con Kino Studio Tirana
Ore 16:30
The White Diamond di W.Herzog, Germania e Gran Bretagna 2004, 88’
Ore 18:30
Film Albania
La signora di città di Piro Milkani, Albania, 1976 (v.o-sott.inglese)

30 LUGLIO 2007
Piazza Regina Margherita
Ore 21:00
Premiazione film in concorso
Proiezione corto vincitore
Assegnazione Premio Dolceria Buonaiuto a Donatella Finocchiaro
Ore 22:00
Una storia semplice di Emidio Greco, Italia, 1991, 94'
sarà presente il regista
Ore 23:30 Effetto notte
Signori e Signore di Pietro Germi, Italia, Francia, 1966, 118
RASSEGNA CINEMA ALBANESE
in collaborazione con Kino Studio Tirana
Ore 16:30
Film Albania
L’inverno passato di Ibrahim Muço, Kristaq Mitro, Albania, 1976 (v.o-sott.inglese)
Ore 18:30
Film Albania
La fine di un cavallo di Saimir Kumbaro, Albania, 1992 (v.o-sott.inglese)
Data: 25/07/2007 - 30/07/2007
Luogo: Marzamemi (SR), Italia
Periodo: Settembre
Sito Web: http://www.cinefrontiera.it

Descrizione:
Il progetto del Festival internazionale del Cinema di Frontiera è quello di presentare e sviluppare un cinema indipendente, attento ai temi delle frontiere (geografiche,artistiche e culturali), il suo carattere internazionale e soprattutto lo spirito genuino con cui fa entrare in contatto gli artisti e la popolazione, non solo quella del luogo, ma anche quella di passaggio.
Il Festival punta lo sguardo in modo deciso verso le cinematografie e i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo e presenta oltre ad un concorso internazionale,anteprime,retrospettive e rassegne accompagnate dagli autori che vengono premiati da personalità che fanno parte di una giuria selezionata tra attori, produttori, registi e critici cinematografici.