CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

Filmare la Storia




Bando per lungometraggi / documentari / mediometraggi / cortometraggi




FILMARE LA STORIA è un concorso per opere audiovisive su tematiche della storia dell'ultimo secolo rivolto alle scuole, ai filmaker, enti, istituti, associazioni e università.
Nato sedici anni fa e organizzato dall'Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, il concorso ha l’obbiettivo di promuovere la realizzazione nelle scuole di prodotti audiovisivi e la loro più ampia circolazione nel sistema scolastico. Punta a valorizzare come metodologia didattica l'utilizzo degli strumenti audiovisivi per elaborare e trasmettere la memoria del Novecento, si prefigge di stimolare la formazione rispetto alla corretta lettura e l’efficace utilizzo dei linguaggi foto e video cinematografici nell'ambito scolastico a tutti I livelli, intende favorire la diffusione di pratiche di didattica della storia
contrassegnate dalla ricerca sul campo e dal rapporto diretto con le fonti nelle loro varie forme e dalla raccolta di testimonianze di memoria.
Al concorso riservato alle scuole si affianca una sezione speciale aperta a filmaker, università, Istituti ed Enti culturali: a questa sezione del concorso si potrà partecipare con video su temi di storia del '900 che possano anche essere utilizzati
come supporto o strumento di approfondimento nella didattica della storia contemporanea o di “Cittadinanza e Costituzione”.

costo d'iscrizione: gratis
scadenza del bando: 15/04/2020
mese dell'evento: marzo 2020

premi:
Verificato il rispetto delle regole fondamentali indicate nel bando le opere ammesse saranno quindi sottoposte al giudizio delle giurie costituite da membri appartenenti agli enti del Polo del ‘900 e alla Film Commission Torino Piemonte. Inoltre è prevista una speciale giuria giovani composta da ragazzi di età compresa tra i 18 e i 23 anni.
Le premiazioni e la proiezione delle opere vincitrici avranno luogo nel corso di un'apposita manifestazione, a Torino il 27 maggio 2020.
L'Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza si impegna a dare la massima visibilità a tutte le opere vincitrici. Per alcune delle opere ritenute di particolare interesse per l’attività didattica l’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza predisporrà, per favorirne la circolazione e il miglior utilizzo, appositi kit storico didattici che
potranno accompagnare il film messo a disposizione su richiesta (previo assenso degli autori e delle scuole produttrici).
Si darà al Miur comunicazione delle opere vincitrici realizzate dalle scuole.

modalità d'iscrizione:
Ogni opera dovrà essere inviata entro, e non oltre, il 15 aprile 2019 attraverso la scheda d'iscrizione on line oppure fisicamente a:
Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza
via del Carmine 13, 10122 Torino
Tel. 011/4380111; fax. 011/4357853
email: [email protected]

Le opere inviate dovranno essere accompagnate dalla scheda d'iscrizione on line ufficiale, compilata in ogni sua parte.

Le schede sono due:
1) una riservata alle scuole compilabile direttamente al seguente link https://forms.gle/3DvttmuavLPfWpEn7

2) un'altra specifica per chi concorre nella sezione speciale “Videomakers per la storia del '900”, compilabile al seguente link https://forms.gle/984iUCXBEtk46dv8A

Le schede di iscrizione sono anche disponibili e scaricabili sul sito dell'Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza www.ancr.to.it.

L’invio delle opere all’indirizzo [email protected] potrà essere accompagnato da fotografie di making of, eventuale locandina e trailer, come documentazione del lavoro svolto, pubblicabile sulla pagina FB “Filmare la storia”.

FORMATO E DURATA delle opere
Sono ammessi al concorso filmati riprodotti su dvd in formato Avi o Mpeg o inviati in allegato alla scheda d’iscrizione attraverso un link con film scaricabile, che non superino la durata di 30 minuti (60 minuti per le opere concorrenti nella sezione speciale “Videomakers). La stessa opera potrà partecipare a una sola edizione del concorso.

Data l'emergenza è stata spostata la scadenza per l'invio delle opere al 15 aprile 2020.
Inoltre è stata creata una speciale sezione "Covid19" aperta a scuole a videomaker per provare a raccontare questo periodo.

Tecnicamente: i video inviati al concorso dovranno avere per scuole, studenti e docenti una durata da un minuto a cinque massimo; per i videomaker una durata non superiore a dieci minuti. Queste particolari opere dovranno giungerci (ai soliti indirizzi e su supporti a scelta) entro il prossimo 15 aprile.

link da cui scaricare la documentazione per l'iscrizione:
» http://www.ancr.to.it/wp/dal-vortice-della-nostra-storia-con-il-covid-19-una-proposta-da-filmare-la-storia-a-docenti-studenti-e-videomaker/