Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚ť‰

Kugy Mountain Film Festival





Venerdě 13 agosto
Palazzo Veneziano Museo Etnografico – Malborghetto
ore 20.30
Presentazione del Festival e inaugurazione mostra:
“RIDERE SI PUO’?” di Caiocomix
Immancabilmente, quando si tratti della “conquista dell’inutile”, i toni sono epici, gloriosi, tragici. Dall’esterno la prospettiva č quella della “lotta con l’Alpe”, a volte quasi una guerra.
Ma da alpinista credente e praticante, Caio affianca alla sua professione di graphic designer, flash autoironici e graffianti, che illuminano dall’interno l’attivitŕ, svelandone difetti e lati anche involontariamente comici. Collaboratore storico del Club Alpino Svizzero, e giŕ di Alp e Skialper, ha pubblicato tre libri di vignette: “Siamo mica qui per divertirci!”, “Ancora qui senza divertirci!” e “Anche le foche ridono”. Da questi prende spunto la mostra.
Apertura da lunedě 13 agosto a domenica 29 agosto
Orari: 10-12.30 e 15-18
Lunedě chiuso
ore 21.00
PAROLE TRA RISO E PIANTO
Reading a cura di Donatella Facchini
Tre brani di altrettanti alpinisti famosi che hanno saputo cogliere, talvolta anche nella difficoltŕ e nel pericolo, elementi di bizzarria e comicitŕ. Testi originali di Julius Kugy, Kurt Diemberger e Alberto Paleari.
ore 21.15
HÄBERLI – Moritz Mueller, Preisser – film 29 min.
In collaborazione con Trento Film Festival 365
Adolf Häberli č impegnato in una battaglia con la classe politica della sua comunitŕ a causa della sua casa in rovina nel mezzo dell’elegante St. Moritz e a causa del suo modo di vivere fuori dall’ordinario. Un ritratto a volte comico, incentrato sul diritto di un uomo all’autodeterminazione: nella sua cittŕ, nella sua casa e nella sua testa.

Giovedě 19 agosto
ore 18.00 – Malborghetto
Tensostruttura Piazza Municipio
TRIGLAV – Reading da testi di Julius Kugy con Andrea Brugnera – “Kamina Teatro”
Il Tricorno, Triglav in sloveno, č la piů alta cima delle Alpi Giulie.
Sono oltre 40 le ascensioni che Julius Kugy racconta di aver effettuato su questa montagna per cui le descrizioni delle cenge, dei muraglioni e dei precipizi sono frutto di ripetute esperienze. Narrazione intensa e romantica.
(In caso di maltempo l’evento si terrŕ presso il Museo Etnografico – Palazzo Veneziano)
ore 21.00
Tensostruttura Piazza Municipio
N-ICE CELLO – Corrado Bungaro – film 78 min.
ore 21.15
HÄBERLI – Moritz Mueller, Preisser – film 29 min.
In collaborazione con Trento Film Festival 365
A Malborghetto, terra dell’abete di risonanza dal quale si ricavano le casse armoniche degli strumenti ad arco e patria del festival “RISONANZE”, ecco la straordinaria storia del viaggio di un violoncello, questa volta di ghiaccio, costruito dall’artista americano Tim Linhart con l’acqua e la neve del ghiacciaio Presena a 2.800 metri. Dal Trentino il violoncello viene trasportato per alcuni concerti attraverso tutta l’Italia fino a Palermo per la prima esecuzione mondiale di una partitura per Ice-cello e orchestra d’archi, opera del compositore e musicista palermitano Giovanni Sollima.
(In caso di maltempo l’evento si terrŕ presso il Museo Etnografico – Palazzo Veneziano)

Venerdě 20 agosto

ore 17.00 –
Sala multimediale Vicinia di Camporosso
SE TU VENS – Personaggi celebri del FVG.
In una serie TV realizzata per l’emittente “Tele Quattro” Luciano Santin racconta storia e aneddoti di uomini di montagna del Friuli Venezia Giulia attraverso interviste e suggestive immagini originali.
ore 17.00 Giacomo Ceconi – film 22 min.
ore 17.30 Giusto Gervasutti – film 22 min.
ore 18.00 Vittorio Podrecca – film 22 min.
ore 20.30
Tensostruttura Via Roma – Tarvisio
Presentazione del libro
“L’ASSENZA E ALTRI RACCONTI” – Saisera Edizioni
Il secondo dei QUADERNI DI VALBRUNA contiene 10 racconti tra cui quello che dŕ il titolo al volume.
Partecipano Davide Tonazzi e Maurizio Bait intervistati da Luciano Santin
(In caso di maltempo l’evento si terrŕ presso il Centro Culturale)
ore 21.00
Tensostruttura Via Roma – Tarvisio
LA MONTANA DESNUDA
TRENTO 365 – Alex Txicon – Film 70 min.
Oltre un secolo fa, nel 1895, Alfred Mummery tentň di scalare il Nanga Parbat. La prima salita fu fatta da Hermann Buhl nel 1953. Alex Txikon, insieme ad Ali Sadpara e Simone Moro, č riuscito a raggiungere la cima del Nanga Parbat nel 2016, in inverno, segnando una pietra miliare nella storia dell’alpinismo.
(In caso di maltempo l’evento si terrŕ presso il Centro Culturale)

Sabato 21 agosto
ore 11.00
Malborghetto – Madonna della Neve
Trekking o E-bike trekking all’Alpe di Ugovizza per la partecipazione all’evento di parola e musica
PALCHI NEI PARCHI – Tiepolo Brass Quintet
Musiche di Scheidt,Barnaby, Verdi, Mascagni, Rossini, Kompanek, Rodriguez, Iveson, Howart.
A cura dell’Ispettorato Forestale di Tolmezzo saranno trattati i temi:
PERICOLI PER LA FAUNA SELVATICA: INCENDI E NEVE
A piedi: ritrovo con la guida Davide Tonazzi alle ore 9.00 all’ultimo parcheggio per l’Alpe sopra Ugovizza.
In E-bike (possibilitŕ di noleggio): contattare Luca 340 4166081 oppure Giulio 340 4816798
ore 20.30
Tensostruttura Via Roma – Tarvisio
COME AVESSE LE ALI DI UN ANGELO
Salite e vita di Emilio Comici
Azione scenica con accompagnamento musicale e retroproiezione per ricordare la figura di Emilio Comici, arrampicatore triestino, primo italiano a toccare il limite del VI grado.
Cristina Santin-pianoforte
Ilaria Zanetti-soprano
Andrea Brugnera-recitazione
(In caso di maltempo l’evento si terrŕ presso il Centro Culturale)

Domenica 22 agosto
ore 10.30
AMBIENTE E SOSTENIBILITA’
GOVERNANCE – Un analisi postmoderna.
Podcast FACEBOOK Sulle Orme di Julius Kugy
I temi del futuro dovranno essere analizzati in una prospettiva politica che tenga effettivamente conto di necessitŕ globali improcrastinabili. Questo compito non potrŕ essere assolto dall’uomo comune ma da politici che dovranno assumersi la responsabilitŕ di decisioni difficili quanto mai doverose. Alcune proposte di riflessione in una breve conferenza a cura degli organizzatori del Festival.
Sala multimediale del Consorzio Viciniale di Camporosso
Viottolo Florianca – Camporosso
PROTESTE E PROPOSTE
Aggregazioni di giovani a livello globale hanno iniziato una serie di proteste contro l’attuale gestione dei temi di ecologia e sostenibilitŕ. In pochi anni si č giunti a proposte e iniziative condivise anche dalla politica piů matura, avanzata e sensibile.
ore 15.00
NOW – Jim Rakete – film 73 min.
La generazione dei giovani ribelli del clima si appella con rabbia agli adulti e fa del 2019 l’anno della protesta. “Se fallite, non vi perdoneremo!” I giovani leader di questo movimento globale hanno obiettivi ben chiari: qualunque cosa debba accadere, deve accadere adesso!
ore 16.15
DOMANI – Cyril Dion,Mélanie Laurent – film 108 min.
In seguito alla pubblicazione di uno studio che annuncia la possibile scomparsa di una parte dell’umanitŕ da qui al 2100, gli autori intraprendono un emozionante viaggio intorno al mondo per scoprire cosa potrebbe provocare questa catastrofe, ma soprattutto come evitarla. Agricoltura, energia, architettura, economia e istruzione, non č impossibile immaginare un nuovo futuro per noi e per i futuri abitanti del pianeta.
ore 20.30
Tensostruttura Via Roma – Tarvisio
DER BÄR IN MIR – Roman Droux – film 90 min.
All’estremitŕ della penisola dell’Alaska, insieme allo studioso di orsi David Bittner, per il regista Roman Droux un sogno d’infanzia diventa realtŕ: scoprire il mondo dei grizzly. I due avventurieri incontrano gli animali a distanza ravvicinata, osservano la lotta per la sopravvivenza di una famiglia di orsi e assistono a drammatiche scene di combattimento. Spinto dal desiderio di esplorare l’ignoto, il film racconta una storia personale di natura selvaggia, incorniciata in immagini mozzafiato di creature uniche.
(In caso di maltempo l’evento si terrŕ presso il Centro Culturale)
Data: 13/08/2021 - 22/08/2021
Luogo: Malborghetto-Valbruna e Tarvisio (UD), Italia
Periodo: Agosto
Sito Web: http://etadellacquario.wordpress.com