FilmdiPeso - Short Film Festival

Delirio a Mantova


Regia: Massimiliano Mattioni
Anno di produzione: 2008
Durata: 5' 40''
Tipologia: documentario
Paese: Italia
Produzione: Silos Production
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: Mini DV
Formato di proiezione: Mini DV, colore
Titolo originale: Delirio a Mantova
Altri titoli: Delirium in Mantua

Sinossi: Una donna è intenta ad illustrare le “meraviglie” e gli interventi che sono stati fatti e che saranno realizzati nel territorio di Mantova. In chiave ironica il documentario racconta la realtà di queste zone, mostrando una situazione purtroppo comune a tutta la pianura padana e a moltissime altre aree dʼItalia.
Si tratta di un film che intende valorizzare il territorio non mostrando le bellezze e le tradizioni locali ma mettendo a nudo quello che può portare una scorretta gestione dello stesso: peggioramento della qualità della vita, cementificazione, traffico, inquinamento e perdita delle opportunità che la natura e la storia ci hanno donato. Comportamenti purtroppo molto radicati nella realtà italiana odierna.
Valorizzare un territorio richiede invece azioni opposte a quelle che in troppe zone dʼItalia sono state compiute, come viene mostrato in questo film.

Ambientazione: Mantova / Zona golenale ripresa dall’argine del Po presso il paese di Libiola (MN) / Strada di accesso a Mantova da Cittadella (Statale Mantova-Verona) / Strada di circonvallazione da Mantova a Cerese / Centri commerciali della Favorita e Gigante, magazzini di Belfiore e Levata (MN) / Centrale turbogas di Mantova, di Sermide e di Ostiglia / Foto storica della stazione di Peschiera del Garda

Video


Foto