CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

Gianni Comencini - Lunga Vita al Cinema


Regia: Paolo Lipari
Anno di produzione: 2004
Durata: 25'
Tipologia: documentario
Paese: Italia
Produzione: Provincia di Milano - Settore Cultura, Anni Luce
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: Video, Beta SP
Formato di proiezione: Beta SP, colore
Titolo originale: Gianni Comencini - Lunga Vita al Cinema

Sinossi: La passione per il cinema trova in Gianni Comencini un’espressione così piena e vitale da farne un sicuro protagonista della storia milanese del ‘900 nonché un punto di riferimento culturale anche e soprattutto per le generazioni di domani.
Presidente della Fondazione Cineteca Italiana di Milano, Gianni Comencini continua a dedicare la sua straordinaria energia alla salvaguardia e alla valorizzazione del patrimonio filmico del passato in una prospettiva dinamica e sempre creativa.
Il documentario che la Provincia di Milano ha voluto dedicargli per la serie Gente di Milano è diretta testimonianza di questo suo inarrestabile impegno. In Gianni Comencini – Lunga vita al cinema, scritto e diretto da Paolo Lipari, emerge la figura di uno studioso di grande spessore intellettuale ma anche quella di un curioso, giovanilissimo spettatore, ancora pronto a lasciarsi conquistare dal fascino della stessa cabina di proiezione.
Il video ci propone un ritratto di Gianni Comencini particolarmente mobile e vario in sintonia con lo stesso stile di vita del soggetto protagonista. Dall’archivio con i vecchi film alla modernissima sala Oberdan, dalla nuova sede della Cineteca al “rifugio” valtellinese, l’obiettivo ne segue gli spostamenti con incuriosita partecipazione. La testimonianza dello stesso Gianni Comencini, raccolta in modo informale nel corso di una amichevole chiacchierata, rappresenta un preziosissimo contributo nella definizione di un ritratto non solo personale: lo scenario si allarga a spunti più ampi quali il ruolo avventuroso e un po’ ingrato di ogni cinetecario, il problematico destino della pellicola nell’era dell’usa e getta, il peso internazionale della cineteca milanese e il suo legame storico con figure quali Langlois, Hitchcock, Frank Capra.
Ad arricchire il documentario intervengono veloci omaggi ad alcuni dei tanti film salvati dalla Cineteca di Milano e le affettuose testimonianze di chi condivide oggi la fatica di Gianni Comencini: la giovanissima squadra della Fondazione Cineteca Italiana di Milano, garanzia di continuità di un lavoro indispensabile per la sopravvivenza della settima arte.

Ambientazione: Milano

Note:
il documentario fa parte della collana "Gente di Milano. Storie, volti e figure della cultura milanese contemporanea".

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto