Napoli Film Festival
I Viaggi di Robi

La Fine di tutti i Guai


Regia: Cosimo Damiano Damato
Anno di produzione: 2019
Durata: 4' 16''
Tipologia: cortometraggio
Genere: animazione/musicale
Paese: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Titolo originale: La Fine di tutti i Guai

Sinossi: La fine di tutti i guai Ť un piccolo film a cartoni animati, scritto, diretto e prodotto dal poeta e regista Cosimo Damiano Damato che rende omaggio a Roma con un messaggio di pace e bellezza. La canzone dŗa il nome al nuovo album di Sergio Cammariere che nei panni di un taxista di notte, come in un sogno, incontra anime grandi: una solitaria Marilyn, gli innamorati Pier Paolo Pasolini e Maria Callas, i sognanti TotÚ e Ninetto Davoli, Chaplin con il piccolo monello, Pinocchio di Comencini che esprime un desiderio di speranza lanciando una monetina (su cui Ť coniato un bronzo di Riace) nella fontana di Trevi dove Anita Ekberg e Marcello Mastroianni sono intenti nel loro celebre bagno osservati da un beffardo Federico Fellini. Ed Ancora Alberto Sordi nei passi del vigile. Una visione poetica che trova nellíamore, nellíarte, nel cinema, nella musica, nella poesia la fine di tutti i guai e la speranza in un mondo di gioia che poi Ť il messaggio della canzone di Cammariere. Fra gli incontri visionari i Beatles che attraversano le strisce pedonali con sullo sfondo Castel Sant'Angelo, i Blues Brothers in corsa,Trintignant e Gassman a bordo della loro Lancia Aurelia del Sorpasso. Un Don Chisciotte con le sembianze diErri De Lucaa cavallo del suo ronzinante rivoluzionario ed ancora Gandhi, Dante, Che Guevara, Franca Rame e Dario Fo, Anna Magnani e Gabriella Ferri, Fabrizio De AndrŤ, il presidente partigiano Sandro Pertini con la sua pipa, Martin Luther King, Margherita Hack e Leonardo da Vinci che osservano una luna piena sul Vaticano ricordando Papa Giovanni XXIII. Segue l'omaggio a Napoli e al tempo sospeso di Eduardo De Filippo con il suo caffŤ. E ancoraRay Charles, Elvis Presley e Kurt Cobain e lo stesso Cosimo Damiano Damato in compagnia della sua amica poetessa Alda Merini ed una Frida Khalo intenta in un graffito notturno alla stazione Termini.

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto