Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby
locandina di "La Vittoria non ha le Ali"

Cast

Con:
Evgenij Chaldeij

Soggetto:
Umberto Asti

Sceneggiatura:
Umberto Asti

Produttore:
Umberto Asti

Collaborazione Artistica:
Marina Rossi

La Vittoria non ha le Ali


Regia: Umberto Asti
Anno di produzione: 2001
Durata: 50'
Tipologia: documentario
Genere: guerra/sociale/storico
Paese: Italia
Produzione: Officinema
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: Digitale e Beta, filmati di repertorio in 35mm
Formato di proiezione: Beta SP, colore e bianco/nero
Titolo originale: La Vittoria non ha le Ali

Sinossi: La seconda guerra mondiale, colta ed interpretata, al fronte orientale, balcanico ed occidentale dallobiettivo di Evgenij Chaldej, considerato oggi, come Robert Capa, uno dei maggiori fotografi di guerra. I retroscena inediti di tante sue celebri fotografie, da lui narrati, si animano, attraverso luso di un ricco repertorio inedito, tratto dai pi importanti archivi ex sovietici, il confronto con protagonisti a lui vicini, esperti e riprese cinematografiche girate a Mosca, Vienna e Berlino, in un dinamico flashback che collega, come nel filo della memoria di Chaldej, il passato al presente. Il film documento ponendo al centro lumanit di Chaldej, la pietas generosa con cui egli ha saputo rappresentare anche il nemico, diventa un grido contro la guerra; mentre il protagonista, nella sua avvincente narrazione, valori essenziali e duraturi, particolarmente preziosi in un secolo percorso da immani tragedie ma anche da grandi speranze.

Ambientazione: Mosca (Russia) / Vienna (Austria) / Berlino (Germania)

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto

Notizie