I Viaggi Di Roby

Modena, Italia, Near Bologna


Director: Stefano Cattini, Gualtiero Venturelli
Year of production: 2012
Durata: 75'
Tipology: documentario
Genres: sociale
Country: Italia
Produzione: Sequence Associazione Culturale, Intersezione
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Aspect Ratio: HD
Formato di proiezione: HD, colore
Press office: Intersezione
Titolo originale: Modena, Italia, Near Bologna

Recensioni di :
- MODENA, ITALIA, NEAR BOLOGNA - La storia di una territorio

Storyline: Approdata in Italia, nell'ambito di un progetto europeo, per sondare storie e umori del paese nell'anno del centocinquantesimo anniversario dell'unità, Mirka, ricercatrice del Museo Ebraico di Praga, con il suo sguardo straniato e ingenuo, mai conformista e banale, scopre e ci svela motivi ed elementi delle eccezionalità di un modello sociale ed economico più ammirato che conosciuto. Sotto i suoi occhi la Storia, con la maiuscola, si articola nelle tante storie, minuscole ma non per questo meno importanti (e non di rado stravaganti) di una provincia, proverbialmente, "lunga e stretta". Fino allo spartiacque del terremoto del maggio 2012, che rende passato tutto ciò che ci illudevamo appartenesse ad un lungo presente.
Un viaggio nel passato della provincia modenese (in quanto tale anche emiliana e padana) mediante l'attraversamento dei luoghi e l'incontro con persone, oggi, depositarie di culture, tradizioni, saperi. Ma anche, all'incontrario, un tentativo di ricostruire e rappresentare la geografia del territorio e degli insediamenti umani della Modena odierna tramite la scoperta della loro genesi e delle loro stratificazioni nel tempo.

Ambientazione: Modena / Provincia di Modena / Carpi (MO) / Fossoli (MO) / Guiglia (MO) / San Felici sul Panaro (MO)

"Modena, Italia, Near Bologna" è stato sostenuto da:
Emilia Romagna Film Commission


Note:
Premessa
Modena, subito dopo l´Unità d´Italia, passa dall’essere capitale di un piccolo Ducato a provincia di un grande Stato nazionale. Alla fine del 1800 è una realtà molto povera, con alto tasso di mortalità e basso tasso di alfabetizzazione; una provincia da cui la gente emigra, sia verso l´estero sia verso altre zone d´Italia. Nel giro di alcuni decenni, in particolare a partire dal secondo dopoguerra, però, Modena e la sua provincia si affermeranno come uno dei territori più ricchi d´Italia, sia economicamente sia culturalmente. Come è potuto succedere tutto ciò? Che ruolo hanno avuto le specificità locali, da una parte, l'appartenenza a un grande stato e a un grande mercato nazionale, dall'altra? Questa esperienza può rappresentare un insegnamento ancora valido, in grado di suggerire soluzioni per le sfide del presente? Attraverso l´alternarsi di storie individuali ed eventi di rilevanza storica, il documentario analizzerà il "modello emiliano" approfondendone le cause socio-economiche, politiche e culturali e cercherà di dare risposta a questi quesiti, così modenesi e, allo stesso tempo, così italiani.


Video


Foto