I viaggi di Roby
locandina di "Moral Bombing. L'Arma del Dolore"

Moral Bombing. L'Arma del Dolore


Regia: Ezio Costanzo
Anno di produzione: 2019
Durata: 45'
Tipologia: documentario
Genere: docufiction/storico
Paese: Italia
Produzione: ANVCG - Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra Onlus
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: Full Hd e 4k, colore e immagini archivi storici
Sistema di montaggio: Adobe Premiere
Post Produzione: Color Correction
Formato di proiezione: .mov. colore
Titolo originale: Moral Bombing. L'Arma del Dolore
Altri titoli: Moral Bombing. The Weapon of Grief

Sinossi: Moral Bombing (bombardamento morale) era il termine con il quale, durante la Seconda guerra mondiale, si indicava il bombardamento totale indirizzato sulle popolazioni civili. Unarma diabolica che ha sconvolto lesistenza di intere popolazioni, seminando morte e distruzione. Il film-documentario pone in evidenza la crudelt di tale strategia e mette in rilievo i drammi, fisici e psicologici, vissuti dalla popolazione, in particolari dai bambini, vittime inconsapevoli del terrore che pioveva dal cielo. Nel documentario viene affrontato anche il tema delle conseguenze della guerra e i dei segni che le bombe hanno lasciato nel corpo e nella mente di tanti piccoli innocenti. Attraverso la narrazione del docu-film lautore racconta il dramma vissuto di un bambino al quale la guerra porta via il fratellino coinvolto in un gioco tragico. Egli aveva nove anni quando, nelle campagne siciliane dove si era rifugiato con la famiglia per sfuggire ai bombardamenti, raccoglie da terra uno strano oggetto metallico lasciato da un gruppo di soldati americani. Inizia cos il gioco con la morte. Il fratellino e la cuginetta si uniscono a quel gioco e poi unesplosione squarcia laria.

Ambientazione: Sicilia

Periodo delle riprese: Estate 2018 - Autunno 2018

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto