Meno di 30
I Viaggi di Robi

"Milano che Emigra": la linea lombarda del cinema


Milano che Emigra: La Linea Lombarda del Cinema il primo atto di un gioco dazzardo: rendere esistente ci che c, rompere linerzia delle visioni e portare a spasso un cinema ostinato, resistente e urgente. Perch la visibilit confronto, scontro e crescita per chiunque metta in gioco la propria creativit, ma per chi fa cinema ci condizione imprescindibile.
Irriducibile sotto una semplice etichetta territoriale o di scuola, composito nei linguaggi e nelle poetiche, il cinema lombardo pare negli anni disegnare una invisibile eppure palpabile linea intergenerazionale, che insieme avamposto strategico dellautorialit indipendente italiana e presidio dispirazione e produzione mai abbandonato, presente e vivo.
Con Linea Lombarda non si vuole perci n dare una definizione generalizzante, n ridurre la complessit, ma mostrare un paesaggio ricco di tensioni, progetti e sguardi sul mondo attraverso la lente degli autori che di volta in volta prenderanno parte a questo viaggio di migrazione fuori dalle nebbie.
Molte le fermate, tante le opere e gli autori che animeranno questa insolita rassegna itinerante. Prima tappa a Roma dal 24 al 27 gennaio 2008 al Cineclub Detour.

22/01/2008, 20:46