Sudestival 2020

Premi Oscar 2008: Soddisfazione dei giornalisti cinematografici


Ha vinto il grande talento internazionale. Peccato per "Il Supplente" ma una nomination gi un premio, dice il Sngci. "Con Ferretti al secondo Oscar non abbiamo pi un solo Dante da esportare nel mondo...E Hollywood, con Marianelli, ci invidia anche per il talento nella musica".


Premi Oscar 2008: Soddisfazione dei giornalisti cinematografici
Il "Premio Oscar" Dario Marianelli
Soddisfazione dei giornalisti cinematografici per gli Oscar Italiani conquistati a Los Angeles. " il caso di dire, con una battuta, che dora in poi non abbiamo pi un solo Dante da esportare nel mondo" commenta il presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici, Laura Delli Colli che a Ferretti e a sua moglie, Francesca Lo Schiavo, ieri premiati con il secondo Oscar conquistato insieme (per "Sweeneey Todd" di Tim Burton) ha consegnato proprio lo scorso anno a Taormina lundicesimo Nastro dArgento di una carriera magistrale. significativo, secondo il Sngci, anche il successo dei musicisti italiani: "Con Dario Marianelli, Oscar per Espiazione - che ci auguriamo di vedere presto anche sul palcoscenico dei premi italiani - si allunga, dopo Ennio Morricone e Nicola Piovani, la lista dei grandi musicisti che Hollywood ci invidia e ci contende. la conferma di un successo che premia il talento" conclude il presidente del Sngci, che per quanto riguarda lOscar mancato da Andrea Jublin considera la nomination de "Il Supplente" (menzione speciale agli ultimi Nastri, nel dicembre scorso) "comunque un riconoscimento di cui andare orgogliosi anche nel campo dei cortometraggi".

25/02/2008, 16:19