I Viaggi Di Roby

Presentata la "50 Giorni di Cinema Internazionale a Firenze"


Presentata la
E' stata presentata al Cinema Odeon di Firenze la 2. Edizione della 50 Giorni di Cinema Internazionale a Firenze, rassegna dei festival cinematografici fiorentini, che si svolgerà dal 31 ottobre al 22 dicembre 2008. Quest'anno ad ospitare l'evento, curato dalla Mediateca Regionale Toscana Film Commission in collaborazione con la Regione Toscana sarà il prestigioso Cinema Odeon di Firenze.

La rassegna partirà il 31 ottobre 2008 con France Cinema, festival annuale sul cinema francese giunto alla 23. Edizione, che proporrà i film evento della stagione cinematografica 2007-08, una retrospettiva su Marcel Carnè e Jacques Prèvert e il progetto sceneggiatori al cinema.

Dal 7 all'11 novembre 2008 sarà, poi, la volta della 30. Edizione del Festival Internazionale di Cinema & Donne, che presenterà una retrospettiva su Maria Mercader.

Il terzo appuntamento fiorentino sarà il Festival dei Popoli, giunto alla 49. Edizione, dedicato al cinema documentario. Saranno numerose le novità introdotte dal nuovo direttore artistico Luciano Barisone con l'introduzione di un Premio per la Distribuzione istituito in collaborazione con la Fondazione Ente dello Spettacolo.

Dal 28 novembre al 4 dicembre 2008, per la prima volta nella 50 giorni fiorentina, vi sarà la 6 Edizione del Florence Queer Festival. Silvia Minelli, direttrice organizzativa dell'evento a spiegato nella conferenza stampa di presentazione, che la manifestazione presenterà film che non hanno ancora trovato e una distribuzione italiana ed un concorso di cortometraggi di massimo 180 secondi che saranno proiettati e premiati la sera del 4 dicembre.

Il River to River - Florence Indian Film Festival, dal 5 all'11 dicembre, presenterà una retrospettiva su Raj Kapoor, il "Charlie Chaplin di Bollywood" ed i film più recenti della produzione indiana. Selvaggia Velo, direttrice del River to River, ha voluto precisare come la rassegna non presenterà film, tranne la retrospettiva Kapoor, della "Bollywood", ma opere di autori indiani, che presenteranno i loro lavori al pubblico.

Il 13 dicembre saranno consegnati al Cinema Odeon i premi del N.I.C.E., il più importante festival cinematografico per la promozione delle opere prime e seconde del cinema italiano nel mondo. Viviana Del Bianco, direttrice de Festival, ha annunciato che per festeggiare i 18 anni di N.I.C.E., nella stessa serata di premiazione sarà organizzata una grande festa aperta a tutti gli amanti del cinema.

Il 17 e 18 dicembre saranno proiettati dei film provenienti dalla Repubblica Popolare di Corea (Corea del Nord) all'interno del North Corea Cinema.

La 50 Giorni di Cinema Internazionale a Firenze si concluderà il 22 dicembre 2008 con il Puccini Day e l'anteprima fiorentina del film di Paolo Benvenuti "Puccini e la Fanciullla", presentato all'ultima edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

Oltre a questi eventi vi sarà l'anteprima del film di Michele Coppini "Benvenuti in Amore" (04/11/2008), una giornata dedicata alle opere del regista Sandro Baldoni (06/11/2008), un incontro con Tinto Brass (13/11/2008), il Festival del Film Etnomusicale (dal 22 al 24/11/2008), la rassegna di film sulle arti contemporanee Schermo dell'Arte (25-27/11/2008), il Cinema Nuovi Autori con l'anteprima toscana del documentario di Pippo Mezzapesa "Pinuccio Lovero - Sogno di una Morte di Mezza Estate", ed un'antologia sui Corti Eros (14/12/2008). Dall'1 al 4 dicembre, infine, si svolgerà a Firenze un convegno sui produttori di documentari che li metterà in contatto diretto con la distribuzione e la committenza televisiva.

Alla conferenza stampa di presentazione dell'evento, la direttrice della Mediateca Regionale Toscana, Stefania Ippoliti ha tenuto a precisare come la 50 Giorni di Cinema Internazionale a Firenze sia un evento per tutta la città data la grande varietà dell'offerta culturale proposta nelle varie manifestazioni che la compongono"

16/10/2008, 18:46

Simone Pinchiorri