Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

I premi della 1. edizione del Festival "D’Incanto, L’Incanto"


I premi della 1. edizione del Festival
Sezione Cortometraggi in Lingua Friulana
Primo Premio
Barbecosson di Carlo Bortolussi
Motivazione: Il cortometraggio è stato premiato per l’attinenza al tema del concorso, per la costruzione filmica di cui è stata oggetto l’antica favola di “Barbecosson”, per il coinvolgimento attoriale dei bambini e per la promozione della lingua friulana. Si raccomanda, tuttavia all’autore, di curare maggiormante l’audio e la grafia friulana.

Sezione Cortometraggi in Lingua iIaliana/Altre Lingue o Dialetti
Primo Premio
Belly Button Broth di Giuseppe Gagliardi
Motivazione: Il cortometraggio è stato premiato per il soggetto particolarmente centrato rispetto al tema del concorso, per la capacità con cui ha trasformato cinematrograficamente una storia popolare su un tipico piatto di una regione italiana, per l’ottima resa fotografica e la splendida recitazione corale, accompagnata da colonna sonora appropriata, per l’atmosfera, infine, suggestiva e fiabesca, che, l’insieme di tutte le componenti della costruzione filmica sono riuscite a creare.
Secondo Premio
Vox Rerum di Ivano Fachin
Motivazione: Il cortometraggio è stato premiato per l’originalità del soggetto, resa intensa da una prova attoriale di grande efficacia, seppur in un tempo molto breve.
Terzo Premio
Taxi di Marco e Riccardo di Gerlando
Motivazione: Il cortometraggio ha saputo enfatizzare, attraverso un’interpretazione filmica ben congegnata e una buona resa fotografica, un soggetto letterario che trova riscontro anche nelle tradizioni ataviche e nelle leggende popolari imperniate sul mondo degli spiriti.

Premio Migliore Attore Protagonista
Giorgio De Virgilis per il film Vox Rerum

premio Migliore Attrice Protagonista
Anna Rispoli per il film Murgia, Fenomento Carso

07/09/2009, 21:18

Simone Pinchiorri