I Viaggi Di Roby

"Gli Sfiorati", il nuovo film di Matteo
Rovere prodotto dalla Fandango


La sceneggiatura de "Gli Sfiorati", nuovo film di Matteo Rovere, tratto dallomonimo romanzo di Sandro Veronesi, scritta dallo stesso Rovere con Laura Paolucci e Francesco Piccolo, racconta i giovanissimi eroi di una generazione che cerca di vivere ogni cosa, di afferrare tutto quello che scorre intorno: lo sperpero, il caos allo stato fluido, le rincorse metropolitane, il televisore perennemente acceso che lancia i suoi riflessi azzurri in stanze piene di fumo. La storia mette in campo gli sbandati fratelli minori degli anni duemila, fissandone il carattere liquido e accelerandone il destino. Sono loro gli Sfiorati.

Le riprese si sono svolte per otto settimane tra il centro storico e i quartieri Prati e Trastevere.

Il cast vede nei ruoli dei fratellastri protagonisti del film, i due giovani attori, Andrea Bosca (presente nellultimo film di Mario Martone Noi Credevamo) nel ruolo di Mte e Miriam Giovanelli nel ruolo di Belinda. Nel cast anche Claudio Santamaria, Michele Riondino, Asia Argento, Massimo Popolizio e Ajtana Sanchez Gijon.

La produzione del film della Fandango di Domenico Procacci, in collaborazione con Rai Cinema, la fotografia di Vladan Radovic, la scenografia di Alessandro Vannucci e i costumi di Monica Celeste.

08/11/2010, 19:15