Meno di 30
I Viaggi di Robi

10 ANNI DAL G8 - "Carlo Giuliani, Ragazzo":
un film per non dimenticare


Il documentario di Francesca Comencini, realizzato nel 2002, un vivo ricordo del ragazzo ucciso dalle forze dell'ordine durante il G8 a Genova, ma anche di un corteo pacifico, quello formato dai "disubbidienti" o "tute bianche" che nulla avevano in comune con i black-bloc.


10 ANNI DAL G8 -
Sembra ieri, ma sono gi passati dieci anni dalla morte di Carlo Giuliani. Era il 20 luglio 2001 in Piazza Alimonda a Genova ucciso del carabiniere Mario Placanica, durante il G8, dove si verificarono violenti scontri tra manifestanti e forze dell'ordine.

"Carlo non vicinissimo alla camionetta e qui entra in gioco quanto pu essere pericolosa una pistola. Sicuramente Carlo non poteva raggiungere la testa del poliziotto che era dentro il defender". Questa una delle tante testimonianze raccolte da Francesca Comencini della madre di Carlo, Heidi Gaggio Giuliani, presenti nel documentario "Carlo Giuliani, Ragazzo", proiettato nella sezione Un Certain Regard della 55 edizione del Festival di Cannes, una ricostruzione fedele dei fatti e della vita di un ragazzo, massmediatizzato negli anni e vittima di un sistema pi grande di lui.

Realizzato con il contributo dei materiali filmati dagli autori di "Un Mondo Diverso Possibile", Mario Balsamo, Gianfranco Fiore, Massimiliano Franceschini, Paolo Pietrangeli, Pasquale Scimeca, Daniele Segre, Carola Spadoni, Fulvio Wetzl e da altre immagini di Gianni Angeloni, Luca Bigazzi, Giuseppe Laruccia, Giuliano Ravera, Michelangelo Ricci, Vincenzo Rizzo, Sergio Schenone, l'opera di Francesca Comencini, presente lei stessa a Genova, lascia parlare le immagini senza dare giudizi sul racconto di una madre, straziata dal dolore, ma anche lucida e consapevole di aver perso un figlio, diventato involontariamente martire ed eroe di uno dei pi bassi momenti della democrazia mai toccati in Italia e nel mondo nel nuovo secolo.

20/07/2011, 09:00

Simone Pinchiorri