Sudestival 2020

Dal 5 al 7 agosto 2011 la terza edizione del Maratea Film Festival


Dal 5 al 7 agosto 2011 la terza edizione del Maratea Film Festival
Al via la terza edizione del Maratea Film Festival, dove protagonista il Sud con tre giorni densi di incontri, approfondimenti, film e ospiti deccezione. Dal 5 al 7 agosto, nel suggestivo scenario della Piazzetta di Fiumicello di Maratea, levento illuminer con tante iniziative lo splendido borgo, perla del golfo di Policastro.

Saranno ospiti della rassegna Laura Morante, Paola Cortellesi, Piera Detassis, Willem Dafoe, Giada Colagrande, Maya Sansa e Riccardo Milani, che incontreranno ogni giorno alle 21 il pubblico dellestate di Maratea intervistati da Antonio Monda, scrittore e docente di cinema alla New York University.
La magnifica illusione, questo il titolo del ciclo di appuntamenti curati da Monda, un viaggio nel sud e nel mondo del cinema che il pubblico potr vivere attraverso le interviste ai protagonisti, trailer e filmati.

Agli incontri seguiranno a partire dalle 22 i film della sera, curati da Mimmo Dinoia, Vice-Presidente del circuito cinema dEssay italiano ed europeo. Tra i film in programma: "La Passione" di Carlo Mazzacurati, "Passannante" di Sergio Colabona, "Into Paradiso" di Paola Randi, "Passione" di John Turturro, "Il primo incarico" di Giorgia Cecere, "Almeno tu nelluniverso" di Andrea Biglione, e il documentario "Il Colore del Vento" di Bruno Bigoni.

Nel corso dei tre giorni la rassegna proporr, inoltre, i cocktail e letteratura, eventi curati dallo scrittore lucano Gaetano Cappelli, che incontrer in piazzetta, tra gli altri, Giuseppe Lupo, autore di "Lultima sposa" di Palmira, Marsilio editore, 2011, lucano e vincitore del Premio Mondello 2002 e finalista al Premio Campiello 2011 e Antonio DOrrico, autore di "Come vendere un milione di copie e vivere felici", Mondadori 2010.
E non mancheranno approfondimenti dedicati ai temi della politica, della societ e delleconomia del sud nelle loro connessioni con il mondo del turismo e con il panorama delle nuove esperienze e ricerche cinematografiche, nella sezione gli incontri curata da Gianni Celata, docente di Economia dei Media allUniversit La Sapienza di Roma.

27/07/2011, 15:49