-D30
I Viaggi di Robi

La Settimana della Critica in Veneto arriva a Verona


La Settimana della Critica in Veneto arriva a Verona
Luned 10e marted 11 ottobre le saleveronesi del Cinema Pindemonte e del Multisala Rivoli ospiteranno quattro lungometraggi provenienti dalla 26a edizione della Settimana Internazionale della Critica (SIC) promossa dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani con la collaborazione determinante della Biennale e della Mostra Internazionale dArte Cinematografica. La manifestazione resa possibile grazie alla collaborazionecon la Regione del Veneto, La Settimana Internazionale della Critica, la Fondazione Antonveneta di Padova e al sostegno Al Aliper.

Il pubblico potr fruire, ad ingresso gratuito, di opere di grande valore artistico,che difficilmente avrebbe modo di vedere nei circuiti della filmografia di cassetta.

Il decentramento della Settimana della Critica, sezione autonoma della Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia, questanno alla sua settima edizione, organizzata in collaborazione con la Federazione Italiana Cinema dEssai. A fronte del successo decretato da un pubblico numeroso, diventata di anno in anno un appuntamento sempre pi importante per i capoluoghiv eneti(Padova, Verona, Vicenza, Rovigo, Belluno, Treviso).

I film di questanno disegnano una geografia del contemporaneo precisa, dura,sconcertante.Gli autori, esordienti e tutti piuttosto giovani, mettono in scena, con coraggio estetico e disinvolto uso del mezzo, unattualit spesso disperante, dove non solo le condizioni esistenziali (e non sempre e solo giovanili) sono messe a dura prova, ma anche le sicurezze ambientali, il rapporto con le risorse naturali del pianeta, i tentativi di conciliazione per le conseguenze dei flussi migratori.

Luned10 ottobre al Cinema Pindemonte (Via Sabotino 2/b, Verona) verr proiettato alle ore 20.00, inversione originale con sottotitoli in italiano, il canadese "Marcages" ("Acquitrini") del regista Guy doin. Ambientato nel Canada rurale, durante una lunga siccit, ha come protagonisti una coppia di allevatori che con fatica riescono a mandare avanti la loro azienda. Alle difficolt economiche si somma il dolore per la perdita di un bambino, mentre il figlio maggiore sta attraversando uninquieta adolescenza.

Segue alle ore 22.00 "El Campo" ("Il campo) di <>Hernn Beln, prodotto tra Argentina e Italia, proiettato in versione originale con sottotitoli in italiano. La trama si snoda attorno ad una casa di campagna, acquistata da due giovani coniugi conuna bambina piccola, che si trasforma ben presto in un luogo inquietante. Lo spazio domestico, lambiente rurale, il vuoto circostante e la gente del circondario allarmano la madre e incrinano la coppia.

Marted 11 ottobre le sale del Multisala Rivoli (Piazza Bra 10,Verona)ospiteranno alle ore 20.00 "Missione di Pace" del regista Francesco Lagi. Il Capitano Vinciguerra guida un manipolo di soldati in una missionenei Balcani per catturare un criminale di guerra. Vinciguerra non immagina per di dover affrontare la missione a fianco del suo peggior nemico: suo figlio, un agguerrito pacifista.

Chiudela rassegna veronese alleore 22.00 lo svedese "Stockholm stra" (Stoccolma est) di Simon Kaijser da Silva (versioneoriginale sottotitolata in italiano). Johan vive con la moglie nella periferiadi Stoccolma, dove abita anche Anna con il marito e la figlia di nove anni. Nonsi conoscono, ma un incidente stradale che vedr coinvolto Johan e causer lamorte della bambina sconvolger le loro vite.

07/10/2011, 11:08