OFF - Ortigia Film festival
I viaggi di Roby

SOTTODICIOTTO 2011 "Maledimiele", Sara e l'anoressia


Marco Pozzi affronta il tema difficile dell'anoressia di una adolescente. Nel cast Benedetta Gargari, Sonia Bergamasco e Gianmarco Tognazzi


SOTTODICIOTTO 2011
Trentotto. E' questo il "peso perfetto" per Sara, adolescente milanese di buona famiglia, apparentemente senza problemi, che decide di raggiungere l'obiettivo (folle) nel pi breve tempo possibile, iniziando un percorso verso l'anoressia che la porter dai suoi iniziali 52 chili (circa) verso la progressiva "scomparsa".

Un tema difficile e impegnativo, trattato con tatto e delicatezza - ma senza mascherarne le problematiche o le cause - dal film "Maledimiele" di Marco Pozzi, basato sulla sceneggiatura di Paola Rota, pronto da alcuni mesi e finalmente prossimo all'uscita in sala (si parla di febbraio 2012).

Un film che si regge quasi interamente sulle spalle della sua protagonista, una Benedetta Gargari molto matura (ha 15 anni come la sua Sara, ma sui set da quando ne aveva 3) che riesce a calarsi nel ruolo mostrando al pubblico una ragazza indolente nei confronti della vita quotidiana ma incredibilmente caparbia nel raggiungere il suo obiettivo.

"Non ho voluto mostrare la malattia dal punto di vista del mutamento fisico, se non in minima parte, ho preferito affrontarla da quello psicologico", ha spiegato il regista alla platea del festival torinese Sottodiciotto che lo ha ospitato. Una scelta che ha evitato immagini facilmente shockanti per privilegiare una trattazione pi complessa ma di certo pi efficace. "La primissima fase dell'anoressia, spiegano i dottori, provoca un grande benessere e una grande forza: un male mellifluo, che prima d piacere e poi ti distrugge. Da qui viene il titolo".

Risultato di anni di lavoro e ricerca sul campo da parte della sceneggiatrice, "Maledimiele" un film prezioso, a cui si perdona volentieri qualche veniale difetto (forse c' un eccesso di simbolismi) e che si avvale dell'interpretazione come genitori di Sara di Sonia Bergamasco e Gianmarco Tognazzi, e della partecipazione di Isa Barzizza nel ruolo della nonna.

16/12/2011, 09:29

Carlo Griseri