I viaggi di Roby

Festival del Cinema della Ciociaria ‘Nino
Manfredi’, tra qualitą e impegno sociale


Festival del Cinema della Ciociaria ‘Nino Manfredi’, tra qualitą e impegno sociale
Dopo una prima giornata che ha confermato l’interesse del pubblico e della cittą di Frosinone per il cinema e lo spettacolo, con le proiezioni di "Pom Poko" dello studio Ghibli e Inti-illimani: dove cantano le nuvole di Francesco Cordio, il Festival del Cinema della Ciociaria prosegue con una seconda giornata in cui il concorso entra nel vivo.

Dalle 12,30 alle 19,00, la sala Fellini del cinema Nestor proietterą i corti, lunghi e documentari della competizione: "Locked in Limbo" (docu), "The Invocation" (docu), "Io tra di Voi" (corto), "Menjar Casolą" (corto), "Milonga" (corto), "La culpa del otro" (corto), "Risorse Umane ‘Fresche di Giornata’" (corto), "Good Buy Roma" (docu), "Rockman" (docu), "SaGrąscia" (lungo), "Franēois" (corto).
La seconda giornata del Festival vede anche l’arrivo di uno dei film italiani pił amati dell’ultima mostra di Venezia: "Scossa", il film collettivo sul terremoto di Messina del 1908 che vede unito il talento di 4 grandi del nostro cinema come Gregoretti, Russo, Lizzani e Maselli. Il film sarą presentato alle 10,30 alla sala Fellini come evento speciale.

La sera poi il Nestor sarą teatro di due importanti premičre del Festival: il documentario "Tutti gił per aria", il film con cui il regista Francesco Cordio, Guido Gazzoli e Francesco Staccioli raccontano la cassaintegrazione e la vertenza Alitalia dal punto di vista dei lavoratori e con le interviste di Dario Fo, Ascanio Celestini e Marco Travaglio; e "Tequila", il melodramma messicano di Sergio Sanchez Suarez che ha trionfato all’ultimo Aruba Film Festival.

Cinema d’autore che guarda al pubblico, film indipendenti che raccontano la realtą: questo e molto altro č il Festival del Cinema della Ciociaria ‘Nino Manfredi’.

16/12/2011, 17:22

Ā