FilmdiPeso - Short Film Festival

"Quando Olivetti inventò il PC", una rivoluzione italiana


Una storia poco nota ma di grande interesse quella raccontata da Alessandro Bernard e Paolo Ceretto nel loro documentario "Quando Olivetti inventò il PC".
La storia di un gruppo di geniali italiani che nel 1965 - molto prima dei celebrati Steve Jobs e Bill Gates - diedero vita al primo personal computer della storia, la mitica Programma 101.

Il 4 Ottobre 1965 i principali giornali statunitensi titolarono a piena pagina: "Il primo computer da scrivania al mondo", dopo aver ammirato la 101 alla più importante fiera tecnologica mondiale dell'epoca, quella di New York.

Bernard e Ceretto, grazie a ottimi materiali d'archivio e alle interviste con molti dei protagonisti di quell'impresa, ricostruiscono nel dettaglio la nascita di un'idea rivoluzionaria e il suo incredibile sviluppo (vedere per credere le tante difficoltà superate in modo insperato).

Una storia tutta italiana, troppo poco celebrata e di cui invece bisogna andare fieri: non per nulla a produrre il lavoro è stato anche l’Archivio Olivetti, che dà così lustro al suo passato e alla sua genialità.

Un documentario interessante e divertente (i visi soddisfatti degli ormai anziani inventori al ricordo di quando stupirono il mondo sono impagabili), formativo ma anche ben costruito e montato.

06/03/2012, 15:00

Carlo Griseri