Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!X

Bergamo Film Meeting 2012: i documentari
della sezione "Visti da Vicino"


Bergamo Film Meeting 2012: i documentari della sezione
Sono 11, i film documentari, tra corti, medi e lungometraggi provenienti da tutto il mondo, inseriti nella sezione Visti da Vicino della trentesima edizione del Bergamo Film Meeting, in programma dal 10 al 18 marzo 2012. Tra questi due opere italiane: "Atelier Colla" di Pietro De Tilla, Elvio Manuzzi e Guglielmo Trupia e "Santino" di Francesco Scarponi.

Ecco la lista completa dei documentari:
- Dimanche Brazzaville (Domenica a Brazzaville) di Enric Bach, Adri Mons (Spagna/Congo 2011, 51')
- Soliste, Rosanne Philippens, 23 jaar (Solista, Rosanne Philippens, 23 anni) di Carine Bijlsma (Olanda 2010, 55)
- 5 Broken Cameras (5 videocamere rotte) di Emad Burnat, Guy Davidi (Olanda/Francia/Israele/Palestina 2011, 90)
- In Absentia di Tareq Daoud (Svizzera/Cuba 2011, 42)
- Atelier Colla di Pietro De Tilla, Elvio Manuzzi, Guglielmo Trupia (Italia 2011, 49)
- One Man Riot (work in progress) di Christopher Evans, Angus Hohenboken (Gran Bretagna 2012, 50)
- Nesvatbov (Il sindaco delle coppie: al cuor non si comanda) di Erika Hnkov (Repubblica Ceca 2010, 72)
- Descrescendo di Marta Minorowicz (Polonia 2011, 26')
- Det Afghanske Mareritter (Lincubo afghano) di Klaus Erik Okstad (Norvegia 2011, 54)
- Santino di Francesco Scarponi (Italia/Francia 2011, 10)
- Hing (Respiro) di Kullar Viimne (Estonia 2011, 59)

02/03/2012, 14:03

Simone Pinchiorri