I Viaggi Di Roby

L’Accademia Griffith si tinge di fantastcico al Fantafestival


L’Accademia Griffith si tinge di fantastcico al Fantafestival
L’Accademia Griffith e il cinema di genere italiano: un connubio ormai consolidato, anche grazie al nuovissimo corso in “Regia Horror e Fantasy” tenuto dal regista Stefano Bessoni. Saranno, infatti, due i cortometraggi Griffith in Concorso alla XXXII edizione del Fantafestival di Roma (Mostra Internazionale del Film di Fantascienza e del fantastico, 18 giugno-1 luglio 2012). Si contenderanno il Pipistrello d’Oro al Miglior Cortometraggio Fantastico italiano "Il cuore rivelatore" di Lorenzo Pelosini e "Figure Out" di Pablo Poletti, due storie a stampo orrorifico (la prima tratta da Poe, la seconda originale), prodotte dalla stessa Accademia. Le proiezioni avverranno nell’ambito della sezione “Fantacorti” (selezione di corti italiani e internazionali) domenica 24 giugno e mercoledě 27 giugno a partire dalle 20.00, nella splendida cornice della Casa del Cinema di Villa Borghese a Roma.

Inoltre, all’interno della prestigiosa selezione di lungometraggi fantastici italiani intitolata “Panoramica Italia”, due titoli portano la firma dell’ex studente Griffith Daniele Misischia. Suoi Inside ed "End Roll" (firmato assieme a Giacomo Gabrielli), pellicole realizzate nel 2011 e in lizza per il Pipistrello d’Oro al Miglior Film Fantastico Italiano: la prima proiettata sabato 23 giugno alle 18:00, la seconda martedě 26 giugno alle 17:30.

22/06/2012, 13:13