CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

I vincitori del Santa Marinella Film Festival 2012


I vincitori del Santa Marinella Film Festival 2012
Premio Migliore Film
Gangor
di Italo Spinelli
Motivazione: Per l’intensità e la coerenza della forma con cui è espresso un aspetto drammatico della condizione femminile.

Premio Migliore Regia
Fabrizio Cattani per il film Maternity Blues
Motivazione: Per la saggezza di una storia corale di tragica sofferenza e redenzione della donna.

Premio Migliore Attrice Protagonista
Francesca Cuttica per la sua intepretazione nel film L’Arrivo di Wang dei Manetti bros
Motivazione: Per la sottile interpretazione del ruolo di una donna che si confronta col mistero di una presenza aliena in una vicenda fantascientifica.

Premio Migliore Attore Protagonista
Roberto Farnesi per la sua intepretazione nel film Oggetti Smarriti di Giorgio Molteni
Motivazione: Per l’intelligenza con cui gioca, all’interno dello stesso personaggio, un piano realistico e uno metafisico.

Premio Migliore Regista Esordiente
Emiliano Còrapi per il film Sulla Strada di Casa
Motivazione: Per un’opera che procede a ranghi serrati e chiude in tono asciutto senza indulgere a facili ottimismi.

Premio Miglior Attrice Esordiente
Lula Teclehaimanot per la sua interpretazione nel film Ainom di Lorenzo Ceva Valla e Mario Garofalo
Motivazione: Per un’eccellente interpretazione, intessuta di sottintesi e di mezzi toni, dell’enigmatica figura di un’immigrata.

Premio Miglior Attore Esordiente
Francesco Brandi per la sua intepretazione nel film Missione di Pace di Francesco Lagi
Motivazione: Per la brillante interpretazione di un giovane che, nel quadro di un’opera satirica, coglie insieme la difficoltà dei rapporti padre-figlio in un contesto di conflitti di frontiera.

Premio per gli Effetti Speciali
L’Arrivo di Wang dei Manetti Bros.

05/08/2012, 19:05

Simone Pinchiorri