Sudestival 2020

I vincitori del Collecchio Video Film Festival 2012


I vincitori del Collecchio Video Film Festival 2012
La Giuria del IX Collecchio Video Film Festiva ha assegnato i seguenti premi:

Sezione UOMINI: CRONACHE E MEMORIE
Miglior documentario
LA TERRA M di Lucio de Candia
Per lo scrupoloso e riuscito equilibrio tra la necessit morale della testimonianza e lattenzione a una qualit estetica pienamente cinematografica. Oltre all'impegno di ricordarci a non dimenticare il terremoto nelle sue forme, che fa vivere questo documentario di utilit sociale e contemporaneit

Menzione speciale della Giuria
IL CAPO di Yuri Ancarani
Per la scelta di uno stile di narrazione tanto rarefatto quanto efficace e per lestrema raffinatezza degli aspetti formali e visivi.

Sezione STILE LIBERO
Miglior cortometraggio
CHEF DE MEUTE di Chlo Robichaud
La tempistica impeccabile del montaggio di questo cortometraggio sarebbe gi di per s da premiare, ma anche la regia a rendere perfetta la riuscita di questo racconto tanto grottesco quanto esilarante.

Premio Speciale: LA RIVOLUZIONE DELLA SPECIE
ORTOBELLO. PRIMO CONCORSO DI BELLEZZA PER ORTI di Marco Landini e Gianluca Marcon
Per avere rappresentato come la rivoluzione "animale " e vegetale possa passare anche da antichi gesti in nuovi contesti urbani.

PREMI COLLATERALI
LAssociazione Bomba di Riso e il Comitato Organizzativo del Collecchio Video Film Festival 2012 assegnano inoltre il PREMIO BOMBA DI RISO, per lopera maggiormente distintasi per originalit a
COME GLI UCCELLI. LA RUE A KINSHASA di Adriano Foraggio

Area Italia, partner del Collecchio Video Film Festival, assegna il PREMIO AREA ITALIA - IDEE BEN SPESE per la migliore opera a basso budget a:
ASPETTO I PUGILI CHE ARRIVANO di Roberto Dassoni

Il PREMIO DEL PUBBLICO assegnato a LA SOLE ENTRE LEAU ET LA SABLE di Angle Chiodo

28/08/2012, 12:13