Festival del Cinema Citt di Spello
I Viaggi Di Roby

Seconda giornata per "Le visioni altre"


Seconda giornata per
Guido che sfid le Brigate Rosse
Seconda giornata de "Le Visioni altre" al Teatro E.Guerriero (ore 21.00) con la proiezione, tra le altre, di Guido che sfid le Br di Giuseppe Ferrara.
Il film un ritratto di un italiano fuori dal comune e non solo per la morte cui and incontro. Guido Rossa era un operaio con un impegno politico e un talento meccanico molto spiccati. Rossa per aver denunciato un collega che distribuiva volantini delle Brigate Rosse venne assassinato nel gennaio del 1979 da un commando delle Br. La morte delloperaio-sindacalista segn uno spartiacque nel percorso di sangue del terrorismo rosso e della militanza politica, lo slogan n con lo stato n con le Br che aveva avuto per alcuni anni una certa fortuna venne cancellato per sempre.

Dedicata questanno al tema del lavoro e pensata principalmente come un focus sul documentario italiano, la rassegna Le visioni altre diretta dal cronista Mimmo Mastrangelo ed promossa da Unione Province Italiane, Provincia di Potenza, Comuni di Spinoso e Tramutola e dal Circolo Culturale Unione di Moliterno.

Nella brochure della rassegna scrive il presidente della Provincia di Potenza, Piero Lacorazza ; Le Visioni altre vogliono continuare ad attraversare i territori di una cinematografia che non sia sinonimo di spettacolo o intrattenimento. Proiettare, tra gli altri, film e documentari inerenti al tema del lavoro significa portare sotto una lente d ingrandimento le mai risolute questioni che hanno toccato il mondo del lavoro nel passato e che continuano ad essere assillo nel presente. Non spetta al cinema risolvere il buco nero della disoccupazione o creare nuovi posti di lavori, ma la settima arte non pu rinunciare a farsi schermo di conflitti, storie, conquiste che offrono spunti di riflessione non scontati. Le visioni altre conclude La corazza - vogliono continuare ad essere lo schermo di cinematografie che sappiano spargere sussulti, forme e ricerca del linguaggio audiovisivo.

Dopo il film di Ferrara verranno proietti i docu-corti Rocco San Rocco e Alla Sata di Melfi.

22/10/2012, 09:09