Festival del Cinema Citt di Spello
I Viaggi Di Roby

Note di regia del cortometraggio "Interno 2"


Note di regia del cortometraggio
Interno 2 nasce principalmente dal fascino per alcuni luoghi ed atmosfere del quotidiano, mescolando la dimensione dispersiva del quartiere con quella pi microscopica del pianerottolo e degli appartamenti contigui. In particolare, in fase di sceneggiatura, ci interessava accostare e far sfiorare i protagonisti di due condizioni opposte ma per certi versi analoghe, quella di un uomo che sta lasciando la sua casa dopo la fine della sua storia damore, e quella di una donna che, nella stessa difficile situazione sentimentale, si appena trasferita nella casa accanto. La curiosit tra i due nasce attraverso i suoni, arrivando a un incontro vero e proprio solo nel finale. Inoltre, il tema degli oggetti e del loro intrecciarsi nelle vite dei protagonisti si adattava alla vicenda del trasloco e dell'abbandono, permettendo di rafforzare la narrazione e di conferire un respiro pi ampio alla vicenda. Le inquadrature finali, invece, si discostano dal mondo "reale" del pianerottolo per chiudere il racconto con un possibile riavvicinamento dei due in un altro luogo, immateriale e sospeso. Le scelte estetiche hanno privilegiato una costruzione ragionata delle inquadrature, ricalcando il modello del teatrino e della cornice: i personaggi sono sempre colti nel loro ambiente, e sono sempre parte di un contesto in mutamento, incastonati nelle loro stanze come le figure di cartone strappate nelle prime scene.

Federico Francioni