FilmdiPeso - Short Film Festival

LOCARNO 66 - L'ORA DI RELIGIONE, straordinario Castellitto


LOCARNO 66 - L'ORA DI RELIGIONE, straordinario Castellitto
Sergio Castellitto
Come reagireste se scopriste che vostra madre sta per diventare santa? E' quello che capita a Ernesto (Sergio Castellitto), pittore di fama e ateo convinto, che vive separato dalla moglie Irene con la quale ha avuto un figlio, Leonardo.

Ernesto rimane sconvolto dalla notizia, e si accorge di non conoscere davvero i propri famigliari. Le pressioni perch partecipi alliter della beatificazione si intensificano e i conflitti esplodono. Immerso nei ricordi di s e di sua madre, Ernesto considerer il proprio passato in una luce nuova e vivr il presente in maniera diversa.

"L'ora di religione", scelto dal Festival di Locarno per omaggiare il Pardo alla Carriera 2013 Sergio Castellitto, ha inaugurato una nuova fase della carriera del suo regista, Marco Bellocchio, che da qui non ha pi sbagliato una pellicola riuscendo (spesso) a coniugare i successi di critica e i risultati al botteghino.

Dominato dalla straordinaria interpretazione di Castellitto, che porta su di s il peso di un personaggio complesso e sempre protagonista, vittima di un nugolo di emozioni travolgenti e destabilizzanti, il film da segnalare (anche) per il lavoro sulle musiche di Riccardo Giagni, costruito con perizia e talento sulle immagini di Bellocchio.

10/08/2013, 12:02

Carlo Griseri