Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!X

[email protected] 2013 - L'ETA' DEL FERRO - Memoria da non perdere


Interviste, immagini di repertorio e un accurato lavoro di documentazione per raccontare la storia di Savona e della sua Acciaieria.


ViaEmili@DocFest 2013 - L'ETA' DEL FERRO - Memoria da non perdere
Diego Scarponi racconta la storia industriale d'Italia attraverso le vicende dell'Acciaieria di Savona. In 150 anni di storia, venne fondata alla met dell'800, questa grande fabbrica, simbolo del passaggio (tardivo) all'era industriale del nostro paese, ha attraversato da protagonista tutte le fasi storiche seguendo alti e bassi, sviluppo e regresso, statalizzazione e privatizzazione, con un bilancio che il documentario di Scarponi espone chiaramente, lasciandolo per valutare anche allo spettatore.

Ora la vecchia Ilva, uno dei tanti nomi della fabbrica ma forse il pi famoso, non esiste pi, materialmente. Chiusa per fallimento nel 1994, dopo la svendita e la gestione dei privati durata solo qualche anno, la fabbrica stata abbattuta per far posto a un edificio residenziale e commerciale e al porto turistico. L'edilizia ha preso il posto dell'industria come in tutto il paese, stranamente governato sin dal 1994 da un imprenditore edile.

La Savona dei giovani raccontata in "L'Et del Ferro", non ricorda pi questa fabbrica che in alcuni momenti occupava gran parte dei cittadini. E il documentario sottolinea la necessit di riappropriarsi del passato e della memoria storica, indispensabile per comprendere il presente ed evitare di commettere gli stessi errori.

17/10/2013, 08:15

Stefano Amadio