I Viaggi di Robi

FdP 54 - EU 013 - Il "dramma" dei Centri
di Identificazione ed Espulsione


FdP 54 - EU 013 - Il
"Voglio uscire, lasciatemi tornare nel mio paese, il Marocco". Questo l'urlo di disperazione che proviene da un "ospite" dei uno dei tanti Centri di Identificazione ed Espulsione (C.I.E.) italiani, dove ogni anno migliaia di cittadini stranieri vengono trattenuti perch privi di permesso di soggiorno. A filmarlo Alessio Genovese, che con la sua telecamera riuscito ad entrare in questi luoghi di detenzione forzata, realizzando il documentario "EU 013, l'Ultima Frontiera".

Bari, Ponte Galeria (RM) e Trapani sono i luoghi dove Genovese ha ripreso le sue testimonianze video. Ad ogni tappa solo poche ore per girare, per un massimo di due giorni consecutivi per location, come concordato con le Prefetture. Ma questo bastato a Alessio Genovese per raccogliere delle testimonianza importanti ed inedite. L'impatto dell'opera devastante, forte, dove uomini di ogni paese solidarizzano nel dramma di un'esistenza di "confino", loro che hanno viaggiato per lungo tempo in cerca di una nuova vita in un paese lontano.

L'impianto narrativo di "EU 013, l'Ultima Frontiera" essenziale, con un buon montaggio ed un sonoro efficace. Genovese non cade nel melodrammatico, ma mostra il dramma di persone che si sentono vittima di un'ingiustizia, gridando a gran voce la propria rabbia davanti ad una telecamera.

02/12/2013, 22:00

Simone Pinchiorri